A- A+
Politica
Ascolti tv Auditel: dopo il flop in tv di Silvio è allarme campagna elettorale

Non e’ bastata neanche la prima serata sulla propria rete ammiraglia Canale 5, ne’ e’ servito un partner- intervistatore usato sicuro  come Maurizio Costanzo: Silvio Berlusconi non ha conquistato l’Auditel ieri sera, fermandosi all’8,7 per cento. La sua biografia illustrata non ha incantato gli italiani, che al racconto delle sue performance, invero arcinote, gli hanno preferito perfino le curve vintage e gli occhioni di Ornella Muti.

Un brutto segnale per gli esperti di comunicazione e gli strateghi della prossima campagna elettorale dell’intramontabile leader di Forza Italia.

Pensavano che bastasse eliminare la pancia da Messegue, rinfoltire i capelli e tirare occhi e viso per lanciare sul mercato della comunicazione politica un nuovo campione capace per ciò stesso, e a prescindere dalle sue idee e realizzazioni politiche, invero scarse e ormai obsolete, di attrarre a se’ folle ed elettori adoranti surclassando i giovani leader avversari Matteo Renzi e Luigi Di Maio, ma soprattutto sottomettendo il riottoso leader della Lega Matteo Salvini nella competizione a due per la conquista del  mazzo di carte del centrodestra.

Italiani brava gente, certo. Ma ormai hanno dato. La crisi economica ha sconvolto ceti e classi diffondendo incertezza e poverta’. La gente e’ furiosa con chi e’ in pista  da quasi 30 anni e ha sgovernato il paese, che sia di destra o di sinistra. E con quest’aria che tira la storia riciclata periodicamente del self made man che partendo dal lavoro di animatore sulle navi da crociera ha costruito imperi e’ trita e ritrita e non stupisce più. E soprattutto non sposta nulla nelle vite minuscole e senza voce di tanti cittadini-elettori illusi e ingannati.

Serve un passo indietro dell’ex  premier, non punti sulla sua faccia e si mantenga dietro le quinte in un ruolo più’ da coach di bordo campo. Lasci spazio e valorizzi donne e uomini con facce nuove e nuove idee provando a dare un contributo leale e costruttivo  al rilancio politico e programmatico di un centrodestra messo in ginocchio dalle consolidate malefatte del trio Berlusconi-Bossi-Fini (con il concorso esterno di Casini, Letta, Tremonti e compagnia).

angioletto
 

Senno’, con queste facce, in campagna elettorale, l'unico risultato prevedibile sarà il rilancio sulla rete della mitica rubrica di un famoso giornale satirico: Facce come il c...

 

Tags:
ascolti tvauditelberlusconi ascolti tvberlusconi costanzo
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Hannibal mette a fuoco l'Italia Meteo, temperature fino a 35°

Hannibal mette a fuoco l'Italia
Meteo, temperature fino a 35°


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.