A- A+
Politica
Avviso Agenzia delle Entrate: devi pagare subito

Agenzia delle Entrate, pagare immediatamente


L’Agenzia delle Entrate Riscossione inizia ad inviare le lettere con cui chiede i soldi ai contribuenti indebitati. Nulla a che vedere con la definizione agevolata delle cartelle, perché dopo la proroga che ha spostato dal 30 aprile al 30 giugno la scadenza, adesso il concessionario alla riscossione avrà tempo fino ad ottobre per rispondere ai contribuenti. Arrivano lettere dall’Agenzia delle Entrate, vediamo di cosa si tratta, come scrive www.proiezionidiborsa.it.

Le lettere che arrivano adesso, con allegate le cartelle esattoriali di pagamento, hanno un altro oggetto. Che però potrebbe causare confusione verso quei contribuenti che hanno provveduto a presentare la domanda di rottamazione.

Arrivano lettere dall’Agenzia delle Entrate per le cartelle esattoriali, ecco cosa fare adesso dopo la rottamazione

Date, natura del debito, notifiche e affidamento al concessionario, ecco cosa controllare prima di pagare

Arrivano lettere dall’Agenzia delle Entrate per le cartelle esattoriali, ecco cosa fare adesso dopo la rottamazione

I termini della rottamazione quater sono scaduti e per i contribuenti interessati adesso è solo il caso di attendere. Nella rottamazione sono rientrati tutti i debiti dei contribuenti, non cancellati automaticamente perché di importo superiore a 1.000 euro per partita, e diventati cartelle solo dopo il 2015. Ma fuori anche i debiti non rientranti tra quelli affidati all’agente della riscossione nel periodo tra il 1° gennaio 2000 ed il 30 giugno 2022.

Per esempio, un debito che è passato all’incasso del concessionario alla riscossione dopo il 30 giugno 2022, anche se riferito ad un debito pregresso, non poteva rientrare nella rottamazione delle cartelle. Significa che adesso l’Agenzia delle Entrate Riscossione ha il diritto di mandare a casa dei contribuenti, anche di quelli che hanno prodotto la domanda di rottamazione, le nuove cartelle. E così sta facendo effettivamente il concessionario alla riscossione che dal 2017 ha sostituito Equitalia.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
avviso agenzie delle entrate





in evidenza
Annalisa tra record e un sogno: "Non ho più vent'anni e vorrei..."

La confessione intima

Annalisa tra record e un sogno: "Non ho più vent'anni e vorrei..."


in vetrina
Amazon, le mini case arrivano in Italia: possono costare meno di una macchina

Amazon, le mini case arrivano in Italia: possono costare meno di una macchina


motori
Toyota e WEmbrace Games: uniti per l'inclusione nello sport

Toyota e WEmbrace Games: uniti per l'inclusione nello sport

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.