A- A+
Politica
"Bella Ciao inno del 25 Aprile": ti piace la proposta di legge? Dì la tua!
Il Presidente Sergio Mattarella durante le celebrazioni dell'ultimo 25 aprile

"Bella Ciao diventi l'inno ufficiale delle celebrazioni per la Liberazione del 25 aprile": sei d'accordo?

Sta animando il dibattito politico la proposta di legge presentata dal deputato del Partito Democratico Gian Mario Fragomeli e sottoscritta anche da Movimento 5 Stelle, Leu e Italia viva, che chiede di fare di "Bella Ciao" l'inno ufficiale delle celebrazioni per la Liberazione del 25 aprile.

La proposta consiste nel riconoscere "Bella ciao" come “espressione popolare dei valori fondanti della Repubblica” e si propone di eseguire la canzone, dopo l’inno nazionale, “in occasione delle cerimonie ufficiali per i festeggiamenti del 25 aprile, anniversario della Liberazione dal nazifascismo”.

Il testo della proposta è stato depositato alla Camera lo scorso 21 aprile e venerdì 4 giugno è stato assegnato alla commissione Affari Costituzionali per iniziare l'iter di discussione.

Già si capisce che non sarà un passaggio facile: il senatore di Fratelli d’Italia Ignazio La Russa si è detto contrario, in quanto "Bella Ciao" non rappresenterebbe tutti i partigiani, ma solo quelli comunisti.

Non è la prima volta che il brano risulta divisivo: lo scorso maggio la redazione del Tg3 Emilia Romagna era stata travolta dalle polemiche perché in un servizio su un raduno di estrema destra a Bologna venne definita "una provocazione" la scelta di alcuni cittadini di far risuonare le note di "Bella ciao". 

Allo stesso modo è stata molto discussa la performance di Vanessa Ferrari agli ultimi Europei di ginnastica artistica, svoltisi proprio lo scorso 25 aprile, sulle note di "Bella Ciao", peraltro vincendo la medaglia di Bronzo.

 

E tu cosa ne pensi? Sei favorevole o contrario a fare di "Bella Ciao" la canzone ufficiale del 25 aprile? Dì la tua nel sondaggio di affaritaliani.it

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    bella ciaoinno25 aprileproposta di leggesondaggio
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

    Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.