A- A+
Politica
Borghi: "La manovra è già pronta. Blocco aumento dell'Iva e deficit al 3%"

Borghi: "La manovra è già pronta. Blocco aumento dell'Iva e deficit al 3%"


Un governo istituzionale per evitare le urne e fare la manovra? Una vera sciocchezza. Questa è sempre stata la scusa per le peggio porcherie: quando s'avvicina il momento delle elezioni c'è sempre qualcuno che scopre cose urgentissime da fare per mettere in sicurezza i conti". Ad affermarlo è il presidente leghista della Commissione Bilancio della Camera, Claudio Borghi confermando che la finanziaria di un eventuale governo salviniano "è già pronta.

Nessuna follia e nessuna voglia di menare le mani con Bruxelles per la voglia di farlo: faremo valere le nostre ragioni - spiega -. Ci saranno il taglio dell'Irpef e blocco dell'Iva, ma il deficit starà al 3%". Per quando riguarda i tempi per la legge finanziaria, Borghi ricorda da presidente della Commissione Bilancio "che la scadenza per la Finanziaria è il 31 dicembre e l'anno passato il maxiemendamento è arrivato in Parlamento il 23. Siamo a inizio agosto ed è assolutamente ridicolo pensare di non farcela: in passato molti governi, da ultimo Monti, sono entrati in servizio a novembre e non hanno avuto problemi".

"Per cui non c'è un rischio esercizio provvisorio che, tra parentesi, non è poi tutto questo disastro. E non c'è nemmeno un'emergenza conti da affrontare, perché i conti stanno andando assolutamente meglio del previsto". Quanto all'Iva, rileva Borghi, "anche qualora dopo il voto ci fosse una situazione confusa e non si riuscisse a trovare una maggioranza, c'è sempre un governo in carica e se tutti sono d'accordo, e penso che sullo stop all'Iva tutti lo sarebbero, può sempre fare un decreto".

Commenti
    Tags:
    borghimanovra finanziariaivadeficit
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Citroen rinnova la gamma del Berlingo

    Citroen rinnova la gamma del Berlingo


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.