A- A+
Politica
Di Maio non si dimette: "Avanti. Si vince insieme, si perde insieme"

Europee: Di Maio, da chi non ci ha votato prendiamo lezione

“Voglio iniziare ringraziando i 4 milioni e mezzo di italiani che hanno votato M5s e ringrazio anche chi non ci ha votato perché dal loro comportamento noi impariamo e prendiamo una bella lezione". Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio durante la conferenza stampa al Mise dopo le elezioni europee. “Sono qui - ha aggiunto - per fare anche i complimenti a Lega e Pd e auguro buon lavoro a tutti i parlamentari eletti a rappresentare Italia”.

"Non sono qui a parlare politichese. Per noi le elezioni europee sono andate male. Da questo impariamo, apprendiamo una grande lezioni e non molliamo".

"Il M5S sta correndo una maratona, non i 100 metri. Molta della nostra gente si è astenuta. Vuol dire che c'è ancora tanto da fare, tante risposte da dare. Per questo adesso ci sono promesse da mantenere e da realizzare, sia quelle fatte il 4 marzo sia quelle fatte in questa campagna elettorale. Non le abbiamo dimenticate, dal salario minimo orario al provvedimento per famiglie che fanno figli a un serio abbassamento delle tasse, tutti temi al centro delle priorità degli italiani. Con Conte abbiamo deciso di convocare il prima possibile un vertice di governo per metterci al lavoro al più presto". 

Mattia Fantinati (M5S), sottosegretario alla P.A. ad Affaritaliani.it: "Autonomia e flat tax si faranno"

“Il dato uscito dalle urne è ovviamente molto diverso da quello atteso e dobbiamo prenderne atto. E da oggi ricominceremo il nostro lavoro sul territorio per comprendere il perché dell’astensionismo che ci ha penalizzato rispetto alle politiche di un anno fa. Il Governo è saldo, il programma da realizzare è lungo ed il rapporto con la Lega non è in discussione. Evidentemente i nostri elettori si aspettano risposte e noi saremo ancora più attenti nel fornirle in modo onesto, concreto e a disposizione dei cittadini come da sempre abbiamo fatto. 
Sono certo, anzi, certissimo, che sapremo ricucire il rapporto di fiducia con i cittadini italiani e veneti e ritrovare l’armonia di qualche mese fa. Salvini chiede autonomia e flat tax subito? Sono nel programma: abbiamo sempre detto che eravamo favorevoli e lo siamo tuttora.”  

E ancora Di Maio: "Mai come in questo momento c'è bisogno di umiltà e lavoro, per apprendere dal voto espresso dagli italiani, ascoltando i cittadini e il Movimento stesso, che in questo momento ha bisogno della forza di tutti. Ci aspetta una riorganizzazione per stare più vicini ai territori, per essere più efficaci ed efficienti e per rafforzare la nostra identità. Non rinunceremo mai a dire quello su cui non siamo d'accordo e ad arginare le proposte fuori dal contratto. Il Movimento continuerà a tenere fede alle sue promesse e tutelare il contratto di governo, facendo da argine a quello che non ci va bene". 

"L'autonomia si farà, ma deve farsi rispettando la coesione nazionale".

Di Maio: "Non mi dimetto. Si vince insieme, si perde insieme"

"Oggi ho sentito tutti coloro che rappresentano le anime del M5S, Grillo, Casaleggio, Di Battista e Fico. Nessuno ha chiesto le mie dimissioni - ha dichiarato Di Maio rispondendo a chi gli chiede se si presentera' in assemblea da dimissionario -. Siamo tutti d'accordo che il Movimento deve organizzarsi e riorganizzarsi internamente, ma nessuno ne ha fatto una questione di teste da far saltare". "Si vince insieme, si perde insieme".

Tav: Di Maio, è nel contratto, non cerchiamo lo scontro

"Quello che emergerà dal colloquio con il presidente del consiglio e il presidente della Repubblica francese sarà valutato dal governo". Lo afferma il vicepremier Luigi Di Maio nel corso di una conferenza stampa. "C'è un contratto di governo in cui c'è la Tav, c'è scritto nel contratto", ha spiegato Di Maio, e "si parla di ridiscussione integrale dell'opera che è quello che sta facendo il presidente del Consiglio dei ministri". Il tema, ha spiegato, "non è cercare lo scontro, esistono delle posizioni e degli obiettivi che sono quelli da realizzare". 

Commenti
    Tags:
    di maioelezioni europeemercatone unom5s
    Loading...
    in evidenza
    Messico 1970, la partita del secolo Quando l'Italia attaccò e vinse

    Il rigoletto

    Messico 1970, la partita del secolo
    Quando l'Italia attaccò e vinse

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo: da lunedì nuova fiammata africana, punte massime fino a 38°C

    Previsioni meteo: da lunedì nuova fiammata africana, punte massime fino a 38°C


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Kia, a settembre svela la nuova gamma Stonic

    Kia, a settembre svela la nuova gamma Stonic


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.