A- A+
Politica
Elezioni exit poll alle 23. Cdx ottimista, ansia Pd, M5S... Ultimi sentiment
scheda elettorale 2022 fac-simile

Elezioni politiche 2022, alle ore 23 gli exit poll di Lab21.01 in esclusiva per Affaritaliani.it con i primi risultati sul voto

Gli italiani stanno votando per le elezioni politiche, le prime dopo il taglio dei parlamentari: 400 alla Camera e 200 al Senato. I partiti sono letteralmente in fribrillazione in attesa dei primi risultati e dello spoglio delle schede che inizierà alle ore 23, subito dopo la chiusura dei seggi.

Nel Centrodestra, in particolare in Fratelli d'Italia, serpeggia un cauto ottimismo e la sensazione è che ci sarà una solida maggioranza in entrambi i rami del Parlamento con FdI primo partito e Giorgia Meloni premier. Nella Lega il sentiment è contrastato, chi teme un risultato modesto verso il 10% e chi spera nel recupero finale, nel colpaccio e nel 15% superando magari il M5S. Forza Italia convinta di un risultato discreto, né un exploit né un flop.

Il Partito Democratico teme di restare sotto il 20%, questa è la grande paura, soprattutto per Enrico Letta visto che una debacle potrebbe costargli la segreteria. Ottimismo in Sinistra Italiana-Verdi sulla possibilità di superare la soglia del 3%, meno in Più Europa e molto meno in Impegno Civico di Luigi Di Maio. Ottimismo nel M5S sul risultato al Sud, soprattutto in Campania e in Sicilia, anche se la preoccupazione è di un flop al Nord che comprometta in parte il dato nazionale. Azione-Italia Viva sogna il 10%, ma si accontenterebbe anche dell'8. Tra i piccoli, Gianluigi Paragone con Italexit è fiducioso di entrare in Parlamento.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    elezioni sondaggi partitisondaggi vietati elezioni





    in evidenza
    Affari va in rete

    MediaTech

    Affari va in rete

    
    in vetrina
    Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO

    Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO


    motori
    Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

    Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.