A- A+
Politica
"Valutiamo il liceo del made in Italy. La Russa-via Rasella? Sgrammaticatura"
Giorgia Meloni

Meloni: "Pensiamo a liceo made in Italy"

"Per me questo è il liceo, perché non c'è niente di più profondamente legato alla nostra cultura", ed è una delle ragioni per cui il governo lavora al "liceo del made in Italy". Così la premier Giorgia Meloni parlando al Vinitaly a Verona a un gruppo di studenti di un istituto agrario. "Faccio i complimenti a questi ragazzi, siete stati molto lungimiranti", ha aggiunto ricordando che quando si dice che con la scelta "del liceo avresti avuto uno sbocco mentre opportunità minori con un istituto tecnico dimentichiamo che in questi istituti c'è una capacità di sbocco professionale molto più alta di altri percorsi, questo è il liceo".

Meloni: "Su via Rasella sgrammaticatura ormai risolta. La Russa ha chiesto scusa, polemica chiusa"

Quella su Via Rasella "è stata una sgrammaticatura istituzionale che La Russa ha risolto da solo". Lo ha detto la presidente del Consiglio Giorgia Meloni, parlando con i giornalisti al Vinitaly a Verona. "Ha chiesto scusa - ha aggiunto, riferendosi alle precisazioni fatte dal presidente del Senato - mi pare che la polemica sia chiusa. L'ha risolta lui". 

Meloni al Vinitaly: "Il sistema funziona grazie alla capacità di mettere insieme tradizione e modernità"

La premier Giorgia Meloni è arrivata al Vinitaly di Verona, il salone Internazionale dedicato al vino e ai distillati. Un settore strategico per il Made in Italy, che conta nel complesso 530mila imprese, 870mila addetti e 31,3 miliardi di fatturato. "È un dovere sostenere questo settore perché funziona anche grazie alla capacità di mettere insieme tradizione e modernità. L'impegno del governo è anche con i provvedimenti che abbiamo immaginato non solo per le impese, ma anche per i giovani per un ricambio generazionale", ha detto Meloni.  

"Considero molto affascinante la scelta dei ministri Lollobrigida e Sangiuliano di portare qui per la prima volta due opere che sono legate al mondo del vino, perché bisogna ricodare che il vino non è solo un fatto economico ma anche culturale. C'è una storia, una letteratura, una filosofia del vino. C'è un pezzo essenziale e identitario quindi non poteva mancare la presenza del governo. Sarà una giornata lunga e sicuramente molto affascinante", ha rimarcato la premier. 

Al suo ingresso ha poi annunciato che "ci sono all'interno di questa manifestazione e di questa giornata anche incontri internazionali, particolarmente con alcuni leader dei Balcani occidentali, altro quadrante in cui il governo è molto impegnato". La prima tappa infatti è stata al padiglione del Ministero dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste dove è attualmente in corso il preannunciato faccia a faccia tra Meloni e i leader dei Balcani.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
melonivinitaly





in evidenza
La vendetta di Taylor Swift in un brano: "ravenge song" contro il suo ex

L'attacco a Fernando Alonso

La vendetta di Taylor Swift in un brano: "ravenge song" contro il suo ex


in vetrina
Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid

Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid


motori
Alfa Romeo Giulietta Sprint, celebra 70 anni di storia

Alfa Romeo Giulietta Sprint, celebra 70 anni di storia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.