A- A+
Politica

Don Mirello Crusafulli, influente notabile siciliano del Pd, alle ultime elezioni, non fu riconfermato deputato dallo statista di Bettola, Pigi Bersani, dopo una martellante campagna di stampa de "Il Fatto Quotidiano" su una sua presunta frequentazione con un boss di Enna.

In vista delle primarie, Crisafulli, che è stato eletto segretario del Pd della sua città, aveva deciso di sostenere Matteo Renzi. Ma, domenica scorsa,  alla Leopolda, è stato attaccato dal giornalista Diliberto, ex "Jena", che ha rilanciato la polemica contro il corpulento ex parlamentare.

A questo punto, Crisafulli ha deciso di appoggiare il dalemiano Gianni Cuperlo, precisando : "Non so cosa pensi il deputato di Trieste di questa mia decisione. Io lo voterò comunque. Dirò ai miei tanti elettori di votarlo. Di solito mi seguono. Intanto querelerò la ex Jena, che ha detto cose false sul mio conto ".

Su Twitter abbiamo chiesto a Cuperlo se accetterà i voti dell'esponente non condannato, ma chiacchierato, del Pd siciliano. Nessuna risposta, sinora, dal candidato alla successione di Guglielmo Epifani su un nodo molto delicato, quello della ricerca e del mantenimento dei consensi, in primis in Sicilia e nel Sud, che va ben al di là del caso-Crisafulli.

Donna Rosy Bindi, nominata da Bersani deputata del Pd in Calabria, ritiene, come è noto, Silvio Berlusconi un losco e infame personaggio contiguo- tramite don Marcello dell'Utri e il defunto, presunto, picciotto, Mangano, che fu lo stalliere del  villone di Arcore del Cav.- alle cosche.

Per coerenza, la nuova Presidentessa della commissione Antimafia non dovrebbe invitare Cuperlo, candidato alla segreteria del Pd, a respingere i voti di Crisafulli, che il suo partito ha deciso di non rinominare deputato, a causa non di ragioni di salute, ma per i  presunti rapporti con personaggi siciliani in odor di mafia?

O "il sospetto anticamera della verità", di orlandiana e giustizialista memoria, deve colpire, anzi "mascariare", come si dice in Sicilia, sempre e solo, l'eterno imputato Berlusconi Silvio, fu Luigi ?

Pietro Mancini

Tags:
crisafullibindiberlusconi
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.