A- A+
Politica
Intercettazioni, il Terzo Polo apre a Nordio: “Pronti a sostenere riforma”

Intercettazioni: Rosato (Iv), pronti a sostenere la riforma 

"Il Ministro Nordio ieri ha illustrato in commissione come intende lavorare nei prossimi anni e quali sono le emergenze della giustizia italiana. Oggi naturalmente sulla stampa l'Anm è un po' di giustizialisti sparsi lo attaccano perché 'vuole demolire l'assetto costituzionale della magistratura". Così sui social il presidente di Italia Viva Ettore Rosato, riportando un estratto dell'intervento del Ministro della Giustizia Carlo Nordio. Per Rosato quella del ministro è stata una relazione lucida "condivisibile e che speriamo porti a fatti concreti. Se così sarà anche dall'opposizione noi la sosterremo con convinzione."

Intercettazioni, Gori: le proposte Nordio vanno sostenute

"Il garantismo e' il fondamento dello Stato di diritto. Le proposte di Nordio, rafforzamento presunzione d'innocenza, separazione carriere tra pm e giudici, stop abuso carcerazione preventiva e intercettazioni, vanno sostenute". A dirlo, su Twitter, e' il sindaco di bergamo, Giorgio Gori. "Stop al giustizialismo di destra e di sinistra", aggiunge l'esponente Pd.

Giustizia:penalisti,su intercettazioni sistema al collasso

"Una riforma a mio parere non solo corretta ma necessaria: assistiamo ogni giorno ad un eccesso nell'uso delle intercettazioni, e contestualmente verifichiamo negli atti processuali che a fronte di innumerevoli intercettazioni inutili ed intrusive ve ne sono solo alcune di interesse processuale. Il sistema attuale è oramai al collasso e sempre di più cogliamo l'intrusione anche nel rapporto cliente/avvocato, che invece per previsione normativa è vietato". E' quanto afferma il presidente della Camera Penale di Roma, Gaetano Scalise, commentando le linee programmatiche sulla Giustizia illustrate dal ministro Nordio.

"E' di pochi giorni fa l'esame degli atti di un processo dove la polizia giudiziaria chiedeva al pm di far uso di intercettazioni ed una volta che le avesse ottenute di procedere con acquisizioni documentali (peraltro già in atti) per spingere i destinatari dei provvedimenti di intercettazione a parlare tra di loro. - spiega Scalise -. Veramente uno scandalo e oserei dire, un 'programma investigativo', che per fortuna non ha trovato compimento perché il gip non ha concesso le richieste DI intercettazioni". Per il presidente dei penalisti romani, da strumento investigativo "l'uso delle intercettazioni è diventato alla stregua dell' 'agente provocatore', ma senza i limiti di questo strumento". "Spero che il Ministro veramente riesca a portare a termine il suo progetto sul tema - conclude - Mi auguro anche che il sostegno che il Ministro sta incassando anche da forze politiche non al governo possa dare una accelerazione ad una riforma necessaria". 

Intercettazioni: De Raho, sono fondamentali contro criminalità

"Il Ministro Nordio è perfettamente consapevole del fatto che le intercettazioni siano uno strumento fondamentale e che ridurre l'uso di questo strumento significa indebolire la lotta alla criminalità organizzata e alle mafie così come al sistema della corruzione e a qualunque altro reato complesso". Lo ha dichiarato in una intervista a Radio Popolare Federico Cafiero De Raho, deputato del M5S ed ex procuratore nazionale Antimafia.

"Il Ministro Nordio - prosegue - ha fatto il procuratore della Repubblica, ha diretto la polizia giudiziaria, ha usato le intercettazioni per le inchieste. E' quindi consapevole delle conseguenze di una riduzione dell'utilizzo di questo strumento. Il pericolo che i magistrati possano usare di meno le intercettazioni esiste, basti vedere i tagli previsti dalla legge di bilancio. Le intercettazioni sono un strumento fondamentale per indagare sulla mafia, camorra, ndrangheta. Non esiste indagine complessa sulla criminalità organizzata o sulla corruzione che non abbia utilizzato le intercettazioni". 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
intercettazioninordio





in evidenza
La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport

Nostalgia Masolin

La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport


in vetrina
Torna il gelo (dalla Russia) con neve fino in pianura

Torna il gelo (dalla Russia) con neve fino in pianura


motori
Opel Corsa Hybrid: un nuovo passo verso l’elettrificazione

Opel Corsa Hybrid: un nuovo passo verso l’elettrificazione

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.