A- A+
Politica
Stefania Pucciarelli ai diritti umani, tra ruspe e "forni per migranti"
(Foto Facebook)

Diritti umani: Pucciarelli (Lega), eletta presidente commissione Senato

"Esprimiamo grande soddisfazione per la nomina della senatrice Stefania Pucciarelli alla presidenza della commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani del Senato. Augurandole buon lavoro, siamo certi che grazie al suo spiccato senso di responsabilità e alla sua comprovata esperienza politica saprà attendere ai compiti cui è chiamata dedicandosi con imparzialità, rispetto istituzionale e grande attenzione verso una tematica trasversale e di fondamentale importanza per la convivenza civile delle moderne democrazie". Lo affermano in una nota il capogruppo della Lega al Senato, Massimiliano Romeo, con i senatori William De Vecchis, Cesare Pianasso e Marzia Casolati, membri leghisti della stessa commissione.


Pucciarelli nel mirino per foto di campi rom abbattuti e un 'mi piace' di troppo

La presidente neo eletta della commissione Diritti umani del Senato, Stefania Pucciarelli, già consigliera comunale della Lega in Liguria, nata a a Sarzana il 6 marzo 1967, finisce nelle polemiche non solo per aver battuto la candidata sostenuta dal Pd, un nome storico e 'pesante' come quello di Emma Bonino, ma anche per le sue prese di posizione su migranti e rom. In particolare, ancora l'8 novembre scorso, ha pubblicato sul suo profilo Facebook la foto di una ruspa in azione a Castelnuovo Magra: "Un altro passo avanti per ristabilire la legalità", ha scritto, con tanto di emoticon a forma, appunto, di ruspa. Ma quello per cui viene messa alla 'sbarra' dagli avversari è un like messo nel 2017 ad un commento di un suo amico Fb che, a proposito degli alloggi popolari per stranieri, si concludeva con la frase "un forno gli darei". La vicenda non è finita lì, ha avuto un seguito giudiziario conclusosi con l'archiviazione di un'indagine avviata nei suoi confronti, dopo che l'esponente leghista non solo aveva rimosso il like ma anche spiegato di non aver letto bene il post 'incriminato'. La stessa Pucciarelli, l'8 ottobre ha postato un articolo con la notizia dell'archiviazione, aggiungendo: "Finisce una vicenda che aveva del surreale. Violenza e razzismo non mi appartengono. La difesa degli italiani è un'altra cosa che porto avanti con orgoglio e senso del dovere". Diritti umani: Boldrini, Commissione a chi istiga a odio razziale

"Aveva messo un like su un post in cui si parlava di 'forni per i migranti'. Attualmente e' sotto processo per istigazione all'odio razziale. Oggi, grazie anche ai voti del Movimento 5 stelle, la senatrice leghista Stefania Pucciarelli e' stata eletta presidente della Commissione per i Diritti Umani del Senato, quella presieduta nella scorsa legislatura da Luigi Manconi. Tutti i giorni un nuovo passo verso una deriva culturale e politica. Ma dove vogliono portare il nostro Paese?". Lo afferma Laura Boldrini.

Diritti umani: Malpezzi, leghista pro ruspe preferita a Bonino

"Questa e' la maggioranza che vota alla presidenza della commissione diritti umani la leghista Stefania Pucciarelli, che sostiene l'uso di ruspe nei campi rom, preferendola alla nostra candidata Emma Bonino. Tra M5S e Lega nessuna differenza". Cosi' su Twitter la senatrice Pd Simona Malpezzi, vicepresidente del gruppo dem a Palazzo Madama.

Diritti Umani: Fratoianni, come Hannibal Lecter a convegno vegani

"Stefania Pucciarelli, senatrice della Lega, balzata agli onori della cronaca per aver messo un like a un commento in cui si proponevano i forni crematori per i migranti, viene nominata presidente della Commissione diritti umani. E cosi via. Come invitare Hannibal Lecter a un convegno vegano. Siamo messi bene...". Lo scrive su Facebook il segretario nazionale di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni di Liberi e Uguali.

Diritti umani: Cgil, candidatura e voto Pucciarelli inaccettabili

E' "evidente l'inopportunita' della nomina di Stefania Pucciarelli alla guida della Commissione diritti umani". Lo scrive su twitter la Cgil, che riporta un tweet dell'esponente leghista ("Ruspe nel campo nomadi di via Gragnola, a Castelnuovo Magra. Un altro passo avanti per ristabilire la legalita'"). Secondo la Cgil si tratta di "una candidatura e un voto inaccettabili. Si rispetti - chiede il sindacato - la funzione e il valore delle parole e soprattutto degli organismi istituzionali".

Diritti umani: Marcucci, Lega mettera' Nerone a Protezione civile?

"M5s e Lega sanno scegliere le persone giuste al posto giusto: Foa presidente Rai, Pucciarelli presidente commissione diritti umani. La prossima nomina attesa e' per Nerone alla Protezione civile". Cosi', su Twitter, il capogruppo del Pd a Palazzo Madama Andrea Marcucci commenta l'elezione della leghista Stefania Pucciarelli come presidente della commissione diritti civili.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    stefania pucciarellicommissione diritti umani
    in evidenza
    Juventus, è fatta per Vlahovic Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

    Calciomercato

    Juventus, è fatta per Vlahovic
    Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

    i più visti
    in vetrina
    Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"

    Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"


    casa, immobiliare
    motori
    PEUGEOT 9X8 si aggiudica il «Gran Premio della più bella Hypercar dell’anno»

    PEUGEOT 9X8 si aggiudica il «Gran Premio della più bella Hypercar dell’anno»


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.