A- A+
Politica
"I due marò valgono 300mila voti". Tornano a casa? Il Pd guadagna voti


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Che cosa succederebbe alle elezioni europee del 25 maggio se il governo italiano, e quindi Matteo Renzi, riuscisse nell'impresa di riportare a casa i due marò trattenuti in India con l'accusa di aver ucciso due pescatori prima dell'apertura delle urne? "Ci sarebbe certamente un certo gradimento sentimentale, che non necessariamente si trasformerebbe in voti per il partito del premier", spiega ad Affaritaliani.it Alessandro Amadori, numero uno di Coesi Research.

"Comunque - afferma il sondaggista - il Partito Democratico potrebbe guadagnare tra lo 0,5 e l'1%, ovvero tra i 150mila e i 300mila voti". Secondo Amadori "riportare a casa i due militari italiani, che sono alla fine due cittadini del nostro Paese, verrebbe visto come un successo dell'esecutivo in generale e del presidente del Consiglio in particolare. Non solo. Dimostrerebbe un interesse del governo verso i problemi concreti e nei confronti della gente reale".
 

Tags:
maròvoti
in evidenza
Autunno freddo (senza gas) e quindi caldo (come negli anni '70)? Scoprilo alla Piazza di Affari!

La kermesse a Ceglie dal 26 al 28 agosto - Il programma

Autunno freddo (senza gas) e quindi caldo (come negli anni '70)? Scoprilo alla Piazza di Affari!


in vetrina
Scatti d'Affari ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022

Scatti d'Affari
ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022


casa, immobiliare
motori
 Nuova Porsche 911 GT3 RS, nata per stupire

 Nuova Porsche 911 GT3 RS, nata per stupire


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.