A- A+
Politica

Sono proprio curioso di vedere le l'atavico senso di rassegnazione degli Italiani, intesi come popolo non come classe dirigente di un paese malridotto, ha raggiunto il limite o il livello di indignazione naviga ancora verso lidi di commiserazione, di indulgenza e giustificazione nei confronti di coloro che ci stanno costringendo a sacrifici insostenibili.

Ascoltando i dibattiti televisivi e i vari talk show in questi giorni di fibrillazione politica non nascondo una certa fatica a trovare il "bandolo della matassa". E' evidente che un PDL (ForzaItalia???) alla merce' dei suo padre padrone che decide per tutti, sta' guardando se e' possibile emanciparsi da una figura cosi' scomoda ed ingombrante e sempre meno ascrivibile al gotha degli statisti che hanno lasciato qualcosa di positivo all'Italia.

Dall'altra parte un PD inconsistente, concentrato sulle sue problematiche interne, alla ricerca di un Renzi si o Renzi no o chi per lui, non riesce a produrre nulla se non un "irricevibile" come  risposta a tutto cio' che arriva ,cambiando le priorita' da perseguire di secondo in secondo assecondando le convenienze contingenti. E nel frattempo aumenta l'Iva e si affaccia la tutt'altro che remota possibilita' di pagare l'IMU sospesa. Nessun taglio in vista. Nessun sacrificio da parte della classe dirigente che vuole far uscire il Paese da questa crisi. Nessuna idea se non un copione gia' consolidato e vissuto: aumentare le tasse dirette ed indirette. Nulla cambia sotto questo cielo e noi aspettiamo… aspettiamo un Godot capace, serio, responsabile che non arriva mai!
 
Stefano Bianchi
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
godotrenziberlusconi
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.