A- A+
Palazzi & potere
Scuola, via i maestri senza laurea. E' rivolta

SCIOPERO della fame per continuare a lavorare nella scuola. Inizierà il 28 aprile davanti al Ministero dell'Istruzione ed è una delle iniziative di maestri e maestre che dopo la sentenza del Consiglio di Stato di dicembre e il recente parere dell' Avvocatura generale dello Stato - a cui si era rivolto il Miur - rischiano di essere esclusi dalle graduatorie per il ruolo, scrive il Qn. Sono circa 2mila i docenti senza laurea ma con il diploma, che è stato considerato non abilitante per la cattedra di ruolo dal Consiglio di Stato, che verranno subito esclusi dalle Gae. Ma a essere a rischio sono molti di più: secondo i sindacati, con l' arrivo nei prossimi mesi delle sentenze da parte dei Giudici del lavoro e dei Tar, il posto è potenzialmente a rischio per 10-15mila diplomati magistrali e tra questi ci sono 5.665 persone già di ruolo, che negli anni hanno maturato anzianità ed esperienza e spesso si sono trasferiti da una regione all' altra. La loro sfortuna è stata che il contratto firmato conteneva una clausola risolutiva espressa che ne mette a rischio il posto a tempo indeterminato.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
scuolamaestrilaurea
in evidenza
BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

Scatti d'Affari

BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

i più visti
in vetrina
Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO

Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la nuova Micra elettrica

Nissan svela la nuova Micra elettrica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.