A- A+
Palazzi & potere
Verdini lascia? No, raddoppia con Zanetti: Denis lo vuole vice premier!

Denis Verdini con la sua Ala-SC è tra i più attivi nel Toto-ministri con l'obiettivo di ritagliarsi per sé e i propri uno spazio nuovo a livello politico. Verdini infatti avrebbe chiesto un segnale di dignità politica e una significativa rilevanza per l'ingresso di Ala al governo. Il segnale chiesto è' l'inserimento di Enrico Zanetti il più spendibile a livello TV e non solo del gruppo (già vice ministro al Mef) come vice premier accanto a Paolo Gentiloni. Un colpo da novanta per Denis ma anche per Zanetti alla prima legislatura. Fino al 2013 infatti il politico veneto era un semplice anche se rampante dottore commercialista di Venezia. Poi lo sbarco nella SC di Mario Monti e la scalata a livello governativo di cui l'ultimo atto è proprio la richiesta di Verdini di accreditarsi con maggiore forza nel nuovo governo Gentiloni.


Franchino
*Esperto di retroscena politico/economici. Sommo navigatore del transatlantico....

Iscriviti alla newsletter
Tags:
verdinizanetti
in evidenza
Milan-Spezia, Codacons insiste "Va ripetuta per due ragioni..."

La richiesta alla Figc

Milan-Spezia, Codacons insiste
"Va ripetuta per due ragioni..."

i più visti
in vetrina
Meteo, inverno si sveglia: neve aria fredda dalla Russia entro il weekend

Meteo, inverno si sveglia: neve aria fredda dalla Russia entro il weekend


casa, immobiliare
motori
Nuovi pneumatici Pirelli per la stagione Motorsport

Nuovi pneumatici Pirelli per la stagione Motorsport


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.