A- A+
Politica
Pd, con i capigruppo scelti da Schlein è tornato il vecchio PDS
Crediti Photo Nick Zonna

Il commento per Affaritaliani.it di Giosi Ferrandino, parlamentare europeo di Renew Europe (Azione-Italia Viva), sull'elezione dei due nuovi capigruppo del Pd alla Camera e al Senato

È stato un tragitto lungo ed accidentato, in fondo è partito nel 2019 con l’insediamento di Nicola Zingaretti, ora che è stato raggiunto il traguardo, si può dire compiutamente che è tornato il PDS. In molti casi persino con la stessa classe dirigente e gli stessi temi di allora.Faccio gli auguri di buon lavoro ai nuovi capigruppo, ma di certo non si può sostenere che Francesco Boccia e Chiara Braga siano degli esordienti.

Boccia è, per così dire, uomo di tutte le stagioni, è transitato da Bettini, Zingaretti, Emiliano e Letta, Chiara Braga si è iscritta al Pd direttamente da membro della segreteria.Sui temi e sulle alleanze, la segreteria di Elly Schlein si distinguerà per discontinuità con la storia e le radici del partito che ha ereditato. Leggo sulla stampa commenti di giubilo sul sorpasso nei sondaggi a danno del M5S di Conte.

Bella forza, se il Pd assume integralmente le bandiere del movimento nato con Beppe Grillo, gioco forza ne attrae anche i suoi elettori. Mi chiedo: non doveva succedere il contrario? Non erano le idee del Pd che potevano conquistare nuovo spazio elettorale?Comunque buona strada al Pd e alla sua segretaria: gli elettori riformisti sapranno trovare la loro casa nel partito unico dei liberali e dei popolari che stiamo costruendo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pd capigruppo pds





in evidenza
Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”

La conduttrice vs Striscia la Notizia

Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”


in vetrina
Affari in Rete

Affari in Rete


motori
Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.