A- A+
Politica
Pd, dalla rottura con Conte al duello con Meloni: così si chiude l'era Letta

Pd, Elly Schlein è il nuovo segretario del Pd, si chiude l'era di Letta. Analisi

"Auguro a chi mi succederà di fare meglio di quello che ho fatto io. Io esco di scena e lo faccio contento dopo questa giornata di festa e di democrazia. Continuerò ad aiutare con discrezione e senza sgomitare", così il segretatio uscende del Pd Enrico Letta ha commentato poco dopo aver votato ieri (26 febbraio) alle primarie. Due anni fa quando fu chiamato alla guida del partito, Letta era a capo della prestigiosa Sciences Po di Parigi e Nicola Zingaretti aveva appena lasciato il Nazareno con il suo j'accuse alle correnti, Enrico Letta passa oggi il testimone. Lo fa non senza un velo di amarezza.


"Questo partito ha bisogno di unità e di una leadership che si occupa più di quanto accade fuori dal partito che non dentro il partito", dice dopo aver deposto la scheda del circolo Pd di Testaccio, a poche decine di metri dalla sua casa romana, "ci sono stati mesi in cui anche io personalmente sono stato oggetto di mille ironie e mille critiche. Io credo che sia stato un metodo giusto perchè oggi chi viene eletto o eletta avrà una forte legittimazione", aggiunge.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
elly schleinenrico lettapd





in evidenza
"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

De Filippi furiosa in tv

"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"


in vetrina
Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo

Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo


motori
Bentley svela la nuova Continental GT Ibrida da 782 CV

Bentley svela la nuova Continental GT Ibrida da 782 CV

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.