A- A+
Politica
Pensioni, Quota 101 dal 2022. Ecco per chi. Novità che non avete ancora letto
Inps IPA

Draghi accontenta il M5S e bastona la Lega? Sembrerebbe così, stando almeno a quanto uscito finora dopo il via libera del Consiglio dei ministri al Documento programmatico di bilancio (Dpb) che disegna la cornice della manovra. Con la legge di Bilancio dovrebbe arrivare un finanziamento aggiuntivo per il Reddito di cittadinanza da circa 1 miliardo per il 2022. In totale, tra stanziamento già previsto a regime e nuovi fondi, per il beneficio dovrebbero essere così a disposizione circa 8,8 miliardi, la stessa cifra di quest'anno, quando i fondi sono stati a più riprese aumentati per fare fronte al maggior tiraggio della misura causa pandemia.

Attenzione, però, come spiegano fonti qualificate della maggioranza (non Centrodestra), il presidente del Consiglio è stato chiarissimo e ha preteso, a fronte di questo stanziamento, "un giro di vite pesante su controlli e verifiche" per i percettori del RdC. In sostanza, il governo intende dichiarare guerra ai 'furbetti' che, come dimostra la cronaca quasi quotidiana, sono numerosi, provocano un danno alle casse dello Stato, oltre a essere un insulto per i veri poveri. Le ipotesi al vaglio, ad esempio, sono quelle che già dal primo rifiuto di un lavoro per i percettori del RdC scatterà un dimezzamento dell'assegno mensile e, dopo il secondo, un azzeramento.

Non solo, il governo cercherà anche di favorire i nuclei familiari più ampi, soprattutto con bambini piccoli e in particolare disabili, penalizzando invece i single. Sul fronte delle pensioni, invece, dopo che la Lega ha chiesto un rinvio in Cdm, sempre fonti Dem, spiegano che "non è giusto spendere miliardi per mandare in pensione prima gente che ha un lavoro". L'impianto resta quello disegnato dal ministro dell'Economia Franco, ovvero il passaggio a Quota 102 dal prossimo anno e a 104 dal 2023, ma, come chiesto dal ministro Giorgetti, si lavora a un regime differente per alcuni settori del privato. In sostanza, per i dipendenti pubblici scatterebbe subito Quota 102 dal 2022 mentre per diversi lavoratori del privato, soprattutto quelli più usuranti, ci sarebbe una misura ponte che potrebbe essere Quota 101. Insomma, il premier Draghi cerca la sintesi tra le richieste del Centrodestra e dell'asse M5S-Pd.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    pensioni quota 101pensioni quota 102pensioni quota 104rdcreddito di cittadinanza cosa cambia 2022riforma pensioni
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

    Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.