A- A+
Politica
Qatar-gate, valigia con 700mila € sotto il letto. Sequestrata villa a Cervinia
Antonio Panzeri

Qatar-gate, Panzeri: "E' andata a Doha e ha ricevuto un regalo"

Nuove rivelazioni sullo scandalo che ha colpito il parlamento europeo denominato Qatar-gate. Dopo giorni di silenzio, adesso comincia a parlare uno dei principali indagati: Antonio Panzeri. L'ex eurodeputato ha deciso di collaborare con i pm belgi. Un accordo - si legge su Repubblica - per evitare risoluzioni contrarie. È questo in sostanza quanto affermato da Panzeri. L’ex sindacalista bergamasco ha parzialmente ammesso alcune delle accuse che gli vengono mosse dagli investigatori di Bruxelles. Le mazzette di denaro trovate a casa sua in Belgio, erano ordinate sotto il letto e dentro l’armadio: 700mila euro in contanti divisi in sette pacchi. Quei soldi sono rimasti lì per almeno 7 mesi. Panzeri si è dichiarato inoltre pronto a collaborare e ha fornito delle informazioni su altri eurodeputati: primo fra tutti Francesco Cozzolino, del Pd, ovvero la persona che avrebbe preso il suo posto nelle poltrone chiave per gli interessi di Qatar e Marocco in seno all’Europarlamento.

Panzeri - prosegue Repubblica - avrebbe poi chiamato in causa l’eurodeputato socialista belga Marc Tarabella («è andato in Qatar») e fatto delle dichiarazioni anche su Maria Arena, pure lei tra i banchi dei socialdemocratici e molto vicina a Panzeri: "So che è andata una volta in Qatar e che ha ricevuto un regalo». E ieri il giudice per le indagini preliminari di Aosta ha emesso un decreto di sequestro preventivo per un appartamento a Cervinia: si tratta dell’alloggio acquistato nell’aprile scorso dalla Nakaz development sprl di Nicolò Figà-Talamanca, numero uno della ong “No Peace Without Justice”, ora ai domiciliari. Un acquisto da 215mila euro che si sospetta possa essere un’operazione di riciclaggio del denaro.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
antonio panzeriqatar-gate





in evidenza
Affari in Rete

Politica

Affari in Rete


in vetrina
Sorpresa a Sky: Federica Masolin lascia la Formula 1

Sorpresa a Sky: Federica Masolin lascia la Formula 1


motori
Stellantis rinnova l'Impegno per la mobilità sostenibile a Torino

Stellantis rinnova l'Impegno per la mobilità sostenibile a Torino

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.