A- A+
Politica
Renzi rilancerà Forza Italia e andrà al governo con Meloni. Inside choc
Matteo Renzi e Silvio Berlusconi


Il tutto con la benedizione dello stesso Berlusconi che, non va dimenticato, fu il primo leader di destra a varcare la soglia della sede del Pd all'epoca del Patto del Nazareno. Una nuova formazione politica centrista, cattolica e liberale che nasca sulle ceneri di Forza Italia, con Berlusconi (salute permettendo) padre nobile e Renzi leader. Sembra impossibile pensare all'ex leader Dem alleato di governo di Fratelli d'Italia e Meloni, vero, ma la politica degli ultimi decenni ci ha abituato praticamente a tutto. E la parola "mai" non esiste.

D'altronde Renzi non ha altre vie d'uscita, Italia Viva da sola e senza Azione non raggiunge il 2% ed è destinata a fare la fine di Fli (Futuro e libertà per l'Italia) di Gianfranco Fini o dell'Ape (Impegno civico) di Luigi Di Maio. Ben diversa l'operazione di intestarsi la ricostruzione di Forza Italia con l'obiettivo (ufficiale) di rafforzare il fronte moderato del governo di Centrodestra e con l'obiettivo (segreto) di non sparire dalla politica. D'altronde Renzi ha governato con Giuseppe Conte a Palazzo Chigi, perché non dovrebbe e potrebbe farlo con Meloni premier e Salvini vicepremier? Fantapolitica? Mica tanto. In tanti scommettono che questo sia il piano dietro la rottura del matrimonio con Calenda. 
Iscriviti alla newsletter
Tags:
renzi berlusconirenzi forza italia





in evidenza
Elodie va in gol: San Siro e al Maradona, ma è mistero sui manifesti. Date e indizi

Annuncio col giallo

Elodie va in gol: San Siro e al Maradona, ma è mistero sui manifesti. Date e indizi


in vetrina
Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey


motori
Lancia protagonista a Umbria Jazz 2024 con la Nuova Ypsilon

Lancia protagonista a Umbria Jazz 2024 con la Nuova Ypsilon

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.