A- A+
Politica
Riforma Giustizia, Gratteri: "Falcone e Borsellino salterebbero dalla sedia"

Nicola Gratteri demolisce la riforma della Giustizia: "E' un disastro, Falcone e Borsellino salterebbero dalla sedia"

Nicola Gratteri, procuratore della Repubblica di Catanzaro, demolisce la riforma della Giustizia del Governo Draghi, sul quale specialmente la ministra Marta Cartabia si è molto spesa, anche mettendo a rischio le sue chance di elezione al Quirinale.

“Questa riforma è un disastro sul piano del contrasto ai reati, non solo ai reati di criminalità organizzata. C’è stata una mediazione con i partiti che partecipano al governo. Nella realtà è sempre una mediazione al ribasso. Si dà la possibilità di andare oltre i due anni in appello e oltre l’anno in cassazione a reati come l’associazione a delinquere di stampo mafioso", ha detto Gratteri.

 

 

"Poi, è stato istituito il Ministero per la Transizione ecologica, però nell’elenco mancano i reati ambientali, corruzione, concussione, peculato: reati che stanno gomito a gomito con la politica e con i faccendieri. E poi immaginate: se un operaio cade dal quarto piano e viene condannato il datore di lavoro, è ovvio che questo processo in appello non si farà mai, andrà in coda. Mi devono spiegare quando avranno ristoro la vedova e i figli. Quando avranno giustizia? A questo dovrebbe rispondere il Governo che ha proposto questa legge", ha aggiunto il procuratore della Repubblica di Catanzaro. 

 

Sul tema leggi anche:

Ponte Genova, Cartabia rassicura parenti vittime: "Nessun rischio prescrizione processo"

Riforma giustizia, Toninelli: “Prima della trattativa questa era una «schiforma»”

Giustizia, Fassino (PD): "Una riforma ragionevole"

Riforma Giustizia, Camera boccia pregiudiziali di costituzionalità Ddl penale

Giustizia, ok fiducia sulla riforma Cartabia. 13 M5s assenti non giustificati

Giustizia, la filosofia della “riforma Cartabia”

 

 

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    riforma giustizianicola gratterimarta cartabiafalcone e borsellino salterebbero dalla sedia
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

    Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.