A- A+
Politica
Schlein, Conte, Fratoianni e Calenda: è nato il “coordinamento anti-Papeete”

 

A Rimini nasce coordinamento anti-Papeete delle opposizioni 

Al congresso della Cgil a Rimini è nato il "Coordinamento anti-Papeete", cioè un confronto permanente delle opposizioni su alcune questioni cardine a cominciare dal lavoro. A lanciare l'idea di un tavolo delle opposizioni anche "al di fuori di questo congresso" è la segretaria del Pd Elly Schlein, ma tutti gli altri accettano di buon grado.

Appello Schlein a dialogo, ok Conte, Fratoianni e Calenda

"Io credo che serva che il confronto continui, non gli darei un nome particolare o una forma particolare. Io credo che questo confronto che abbiamo fatto oggi lo dovremmo proseguire", ha detto la segretaria del Pd Elly Schlein a Giuseppe Conte, Nicola Fratoianni e Carlo Calenda, durante il dibattito sul palco del congresso della Cgil. Il via libera di massima è' arrivato dai leader degli altri partiti, sollecitati dalla moderatrice Lucia Annunziata. "Io comincerei subito, siamo già in ritardo", le ha risposto Fratoianni. "Credo che l'obiettivo di ciascuna forza che abbia una vocazione progressista sia battere le forze di destra conservatrici quindi qualunque strumento di dialogo è la premessa per questi obiettivi", ha aperto Conte.

Un confronto "sul merito deve esserci sempre, non c’è mai una preclusione ideologica", ha premesso Calenda. "Questo non è un Comitato di liberazione nazionale, perché' siamo in democrazia. Ci sono punti che ci dividono profondamente e altri su cui possiamo lavorare insieme e abbiamo il dovere di farlo", ha aggiunto. "Vi propongo di chiamarlo il coordinamento dell'anti Papetee", ha suggerito, chiudendo il confronto, Annunziata.

Centrosinistra, Conte: momento dialogo ma prematuro parlare alleanze

E se il dialogo va bene parlare di alleanze è aprematuro. È la posizione di Giuseppe Conte rispetto alla proposta di dialogo avanzata da Elly Schlein dal palco del congresso della Cgil. "Sono discorsi astratti governerebbe con questo o quello, partiamo da questi 4 grandi patti" su lavoro, sanità, scuola e disuguaglianze e "cerchiamo di costruire contenuti che ci possano dare un orizzonte di marcia comune e poi di li' si vedra' se c'e' un perimetro", ha spiegato il leader M5s, parlando coi cronisti al termine del dibattito. "Parlare di alleanza - aggiunge - significa anticipare una prospettiva di strutturazione delle forze assolutamente prematura, questo e' il momento del dialogo, del confronto e dell'elaborazione di soluzioni concrete".

Fisco: Landini, mi sono rotto di pagare per chi non paga

La questione fiscale "è punto di fondo: lo dico in modo molto secco, il Paese sta in piedi con le tasse che pagano i lavoratori dipendenti e i pensionati. Io mi sono rotto le scatole, non ci sto più che sono io che pago le tasse anche per quelli che non le pagano, quando le potrebbero pagare più di me". Così il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, nel corso dell'incontro con i leader dell'opposizione al congresso, tra gli appalusi e la standing ovation della platea. Il fisco è "il nuovo patto di cittadinanza", aggiunge. 

Fisco: Schlein, riforma costosa. Favorisce chi sta meglio 

"Sulla riforma fiscale abbiamo visto alcune cose la piu' preoccupante in prospettiva e' la flat tax: tolgono uno scaglione Irpef rendendo piu' piatto il nostro sistema". Lo ha affermato Elly Schlein, intervenendo nel dibattito con i leader dei partiti di opposizione al congresso della Cgil. "E' costosissima questa riforma, favorisce chi sta meglio: chi ha redditi piu' alti vedra' il maggiore guadagno", ha sostenuto. "Noi dobbiamo lavorare per una maggiore progressivita' il nostro sistema fiscale. Andare a colpire le rendite e la questione climatica: chi inquina paga", ha concluso. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
calendacontefratoiannigovernoschlein





in evidenza
Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi

Guarda le immagini

Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi


in vetrina
Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo

Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo


motori
Citroën inaugura a Parigi “Le Chëvron” per presentate la nuova e-C3

Citroën inaugura a Parigi “Le Chëvron” per presentate la nuova e-C3

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.