A- A+
PugliaItalia
Barletta, Disfida "doc" italo-francese Leroy vs Giannini e Nero di Troia

La Disfida di Barletta propone una nuova declinazione tra le attività collaterali al suo rilancio ed alla sua promozione. Protagonista "autoctono", questa volta sarà il Nero di Troia, con la proposta di un “wine challenge” fra italiani e francesi.

Nero di Troia ptcwk
 

I preparativi fervono e c’è già grande attesa per questo evento esclusivo, che prevede un’emozionante sfida in chiave enologica, con abbinamenti gastronomici ed etichette d’eccezione. Esperti enologi e sommelier accompagneranno gli invitati in una degustazione, coinvolgendoli in una “Disfida” secondo un format nuovo ed inedito:  il Wine Challenge.

Una sorta di elegante “fair-game”, ovvero un duello - amichevole, nobile e cavalleresco - ma con regole ben precise - che vedrà schierati “a singolar tenzone” tredici Doc Italiane capitanate dal padrone di casa, il Nero di Troia, contro altrettante Doc francesi.


 
ZULLO POLPETTE DI PANE AL SUGO
 

La serata di gala rappresenterà una grande opportunità per il Nero di Troia, non solo di confronto con l’élite del mondo del vino, ma anche nei lancio-evento per il territorio di un appuntamento internazionale da ripetersi ogni anno. Magari coinvolgendo altri sfidanti, provenienti anche da altri Paesi e continenti. Il contest “Nero di Sera - La Disfida (TheWine-Challenge)” è per mercoledì 2 settembre 2015, ore 20 nel Castello di Barletta (Ingresso solo su invito).

 

castello di barletta 1
 
Carlo Cracco
 

La Disfida enologica, prende spunto da quella realmente avvenuta nel 1503 a Barletta. A presiedere la giuria e a condurre la “singolar tenzone” sarà il più volte premiato, sia come eno­logo che come scrittore, Roberto Cipresso. Fra i giudici della giuria “tecnica”, finora è trapelato solo il nome dello Chef Carlo Cracco. Il Cavaliere degli abbinamenti, invece, sarà lo chef pugliese Peppe Zullo, da Orsara di Puglia (città Slow Food), straordinario interprete del gusto, prove­niente del territorio della Doc del Nero di Troia.

Leroy2
 

Philippe Leroy sarà il "Capitano" delle etichettte francesi, indimenticato Yanez e co-protagonista del film di Pasquale Festa Campanile "Il soldato di ventura", in cui interpretava il ruolo proprio di Guy de La Motte, il Capitano dei Cavalieri frencesi nella celebre Disfida.

giancarlo giannini 07
 

Uno straordinario e agguerrito Giancarlo Giannini - tra l'altro apprezzato protagonista de "Il profumo del mosto selvatico", nel ruolo di viticultore, capitanerà invece gli sfidanti italiani. A lui, per l'occasione, dovrebbero però calzare i più consoni panni autoctoni di Ettore de Pazzis, che quelli di Ettore Fieramosca.

Roby Cipresso
 

L’iniziativa nasce da un’idea di Stefano Remigi, e il progetto rientra nel Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 - Asse I Avviso per la selezione di Progetti Integrati di Filiera - Filiera: Vitivinicola - PIF: Filiera Vitivinicola Pugliese del Nero di Troia Misura 133 - “Attività di Informazione e Promozione”.


 

(gelormini@affaritaliani.it)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
barlettanero di troiauvavinif rancesidisfidacavalieri
i blog di affari
Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
CasaebottegaJalisse
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.