A- A+
PugliaItalia
Consiglio regionale - Esaminati documenti contro espianto ulivi e TAP

I lavori del Consiglio regionale ricuciono la frattura della conferenza capigruppo e si concludono con l’esame di due documenti riguardanti l’espianto degli ulivi dall’area interessata dall’attraversamento del gasdotto TAP in territorio di Melendugno.

M5S Puglia
 

Con l’ordine del giorno approvato dall’Aula, presentato e sottoscritto dai consiglieri regionali del M5S, dopo un'ampia narrativa, si impegna l’Avvocatura regionale a valutare l’impugnabilità della nota emessa in data 17 marzo con la quale il Ministero dell’Ambiente, nel riscontrare le osservazioni della Regione Puglia protocollate in data 15 marzo, soprassiede ai rilievi evidenziati “con ciò arrecando nuovamente, attraverso un comportamento sostanzialmente omissivo, un grave vulnus alle attribuzioni della Regione” e, contestualmente chiede di valutare “la proficuità di una denuncia in Procura inerente le procedure di espianto e spostamento degli ulivi posti in essere da TAP, procedure queste che pur non costituendo concreto avvio dei lavori, certamente costituiscono attività ad essi propedeutica”.

Abaterusso Pd
 

Ha ottenuto i 24 voti dei consiglieri presenti ed è stata politicamente recepita dal presidente Emiliano, la mozione urgente a firma del capogruppo di Articolo1-MDP, Ernesto Abaterusso, che sempre sul tema degli espianti degli ulivi nell’area interessata dai lavori TAP a Melendugno, impegna il governo regionale a chiedere al governo nazionale un atto di responsabilità nei confronti della Puglia e dei suoi beni naturali, accogliendo le richieste che vengono dal territorio e dando una risposta positiva alla petizione avanzata dai Sindaci; a sollecitare i parlamentari e rappresentanti del Governo pugliesi a sostenere le buone ragioni della Puglia; ad attivarsi anche in queste ore e coerentemente con le posizioni già assunte , a trovare una via di uscita che consenta di rispondere positivamente all’appello dei sindaci e delle popolazioni del Salento coinvolte.

Soddisfatti i consiglieri del Movimento 5 Stelle: "Dopo una lunga battaglia in Consiglio regionale il M5S è riuscito a far discutere ed approvare la mozione orientata a contrastare l’espianto degli ulivi operato da TAP con il beneplacito del Governo e nonostante le proteste dei territori e l’opinione contraria dell’istituzione regionale".

ulivi taglio
 

“Siamo soddisfatti per l’approvazione di questa mozione per la quale ci siamo battuti - dichiarano gli otto consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle - e siamo soddisfatti anche di essere riusciti ad ottenere il passo indietro degli altri colleghi di opposizione che con il loro voto contrario in capigruppo avevano inizialmente fatto saltare la discussione della mozione. Con questa mozione - proseguono i cinquestelle - abbiamo chiesto ad Emiliano di dar seguito con dei fatti concreti a parole e annunci. In particolare abbiamo impegnato la giunta a chiedere all’Avvocatura di valutare l’impugnazione della nota ministeriale, con cui vengono violate le competenze regionali, e contestualmente procedere con un esposto in Procura perchè queste attività, pur non rappresentando un vero e proprio inizio dei lavori, sono ad essi propedeutiche. Il Movimento 5 Stelle - concludono - è e sarà sempre in prima linea per la difesa del nostro territorio; se qualcuno, forte degli accordi stretti con la vecchia politica, pensa di poter venire a distruggere il territorio pugliese senza trovare resistenza, si sbaglia di grosso.”

TAP espianti
 
"Nel corso del Consiglio regionale, l’Aula ha dato consenso unanime alla mozione da me presentata a sostegno della battaglia dei Sindaci e dei cittadini salentini contro l’espianto degli ulivi a Melendugno", ha dichiarato Abaterusso, "Ringrazio il Presidente Emiliano che, in virtù dell’unanimità ricevuta dal provvedimento, ha recepito l’impegno a chiedere al Governo nazionale un atto di responsabilità nei confronti della Puglia e dei suoi beni naturali e a sollecitare i parlamentari e i rappresentanti del Governo pugliese a sostenere le buone ragioni della nostra Puglia. Tutto ciò a conferma delle posizioni da sempre assunte dal Presidente su un tema tanto delicato quanto importante non solo per il territorio e i cittadini salentini, ma anche per l’intera regione".

(gelormini@affaritaliani.it)

---------------------------

Pubblicato sul tema: TAP, FI affossa la mozione M5S per contrastare espianti ulivi

                               TAP, 'Noi con Salvini' al fianco di chi protesta

Tags:
consiglio regionale ulivi espianti tap melendugno eame m5s mozioneernesto abaterusso
i blog di affari
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.