A- A+
PugliaItalia
Covid-19, appello degli infermieri aree Bari, BAT e Brindisi

“E’ necessario eseguire i tamponi al fine di individuare, in maniera precoce, gli infermieri e gli altri operatori sanitari positivi al COVID-19 ed evitare che, se infettati, possano diffondere il virus soprattutto ai soggetti più fragili”.

sanita` lazio ospedali

Dopo i fatti di Cadstellaneta (Ta), la richiesta, perentoria, inviata tra gli altri ai D.G. delle ASL pugliesi e al Direttore del Dipartimento salute della Regione Puglia, Vito Montanaro, è firmata dai presidenti di tre Ordini professionali degli infermieri (Bari, BAT e Brindisi). In una lettera, a firma dei presidenti Saverio Andreula, Giuseppe Papagni e Antonio Scarpa, si sottolinea come, in questo momento di emergenza, sia necessaria “L’adozione dei protocolli di sicurezza anti - contagio".

"L’assistenza infermieristica - spiegano i tre presidenti - può avvenire solo inpresenza di condizioni che assicurino, alle persone che lavorano, adeguati livelli diprotezione”.

Per questo, a giudizio dei tre presidenti degli Enti Pubblici, in questo momento è quasi obbligatorio “soddisfare la richiesta del personale sanitario a sottoporsi ad indagini diagnostiche specifiche inerenti il COVID-19”.

infermieri ape

L’esecuzione del tampone, si ribadisce, è priorità per tutti i lavoratori della sanità. “La problematica dei tamponi - scrivono i tre presidenti - è, per noi professionisti della sanità, irrinunciabile. Gli operatori sanitari sono notevolmente esposti al contagio, sempre più spesso si ammalano per la mancanza dei dispositivi sanitari di sicurezza e, per il ‘contatto stretto’ con pazienti che possono risultati positivi, rischiano a loro volta di diffondere il virus negli ospedali”.

Gli infermieri, i medici e gli operatori sanitari sono in prima linea in questa emergenza, ricordano Andreula, Papagni e Scarpa: “Per questo dobbiamo tutelarli e supportarli nel più breve tempo possibile”.

Gli Infermieri pugliesi non si sottrarranno ai loro impegni professionali, concludono i tre presidenti, “ma pretendono di essere tutelati e, di conseguenza, invitano e diffidano i loro datori di lavoro in ogni ambito di attività a rispettare le disposizioni di legge”. Predisposto un modulo per chiedere di essere sottoposti al Tampone. 

Amati3

Interviene sulla vicenda Fabiano Amati, Presidente della Commissione regionale bilancio, commentando la lettera-denuncia inviata dall’Ordine dei medici e da tutte le organizzazioni sindacali al Presidente Emiliano, al DG della Asl BR e al Procuratore della Repubblica di BR.

“I medici e i sindacati della provincia di Brindisi denunciano numerosi disservizi nella gestione Coronavirus. Ho chiesto la convocazione di un incontro (anche in video-conferenza) per valutare le questioni sollevate e battere ogni forma di estenuante burocrazia. Questo è il tempo del Coronavirus, cioè di un’emergenza che, per natura, ha bisogno di azioni ben governate e non di protocolli o carte da mettere a posto”.

LP 11207667

“La denuncia riguarda ritardi sui tamponi - aggiunge Amati - con espansione del rischio contagio, aree e percorsi distinti per pazienti sospetti o accertati, fornitura di dispositivi di protezione, inosservanze varie delle linee guida regionali in materia di isolamento, mancata comunicazione dei casi sospetti e in quarantena ai medici di medicina generale e alle strutture ospedaliere, impedimenti vari alle dimissioni dei guariti. In buona sostanza, una serie di questioni di natura organizzativa, probabilmente insorte per via di una mentalità di gestione burocratica e perciò poco incline al governo delle emergenze. Per fronteggiare questi problemi e per creare un raccordo stretto tra manager e operatori – conclude Amati – credo sia indispensabile un confronto immediato, di pochi minuti e di grande sostanza, per condividere decisioni di pronta esecuzione per azioni sul campo”.

(gelormini@affaritaliani.it)

------------------------ 

Pubblicato sul tema: Coronavirus, tutelare il personale sanitario: tampone per chi è in prima linea

Loading...
Commenti
    Tags:
    covid-19 coronavirus tamponi infermieri appello puglia bari bat brindisi
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Coronavirus, lo speaker Luca Viscardi in Corsia fa una sorpresa a tutti
    Di Francesco Fredella
    Ginnastica casalinga in un metro quadro: piegamenti o flessioni
    Alessandro Gubbini
    Quel “Sottile” rumors, Coletta mette in Salvo La vita in diretta estate?
    Di Francesco Fredella
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.