A- A+
PugliaItalia
Dello Russo e Puglisi L'alta moda a Bari
pug9

Fausto Puglisi, il fenomeno della moda italiana, a Bari ospite di "Dante 5", per una serata particolare con la pugliese Anna Dello Russo, consulente creativa di fama mondiale e indossatrice raffinta della griffe.

Grande partecipazione di blogger, giornalisti nazionali e regionali, e naturalmente il jet-set cittadino: quello appena reduce dalle vacanze.

Un'opera di Daniela Corbascio in vetrina e serata conclusiva presso la galleria Doppelgaenger.

---------------------------

Autore della modernità miscelata alla tradizione della sua terra Fausto Puglisi è lo stilista del momento. Siciliano, disegna per Ungaro, e trasforma le sue donne in madonne blasfeme con il tartan mescolato al kilt e ai decori dorati che sembrano libellule, fiori, farfalle. Le sue creazioni non parlano di moda, ma raccontano il mondo. 

La presentazione dei suoi capi a Bari, con giovani donne che si muovono in vetrina ed il mondo della moda che si serra intorno, lo vede sorridente ed affascinante accanto al mito della moda internazionale: Anna Dello Russo, barese e imprevedibile nelle sue interpretazioni di moda. L’evento ha tutto il glamour degli eventi iper chic presentati a livello internazionale, ma come Anna sottolinea vi è tutta la freschezza e la spontaneità del Sud con i suoi entusiasmi e la sua adesione affettiva.

In vetrina ruote di bicicletta ed i neon colorati di Daniela Corbascio, creatrice affascinante di installazioni d’arte che nel riciclo e nell’ironia definiscono una inventiva vincente.

Gli abiti sono fratture della normalità, graffi nello stile e nella consuetudine, perché sono indimenticabili. Puglisi ha vestito le star più famose, e anche la Dello Russo indossa un suo abito, corto e miscelato di colori e decori che le donano una freschezza provocante ed un allure particolare. Nel dopo-evento, alla galleria Doppelgaenger, Anna toglierà anche i tacchi altissimi, per aggirarsi libera e felice a piedi nudi.

Fausto è aperto, cordiale e racconta di quando affascinato dal punk lasciò l’Italia e poi Londra, per una America che ancora oggi lo attrae e dove le donne lo seguono come il fenomeno della moda.

“Spiga 2” a Milano lo ha presentato al pubblico italiano ormai coinvolto in maniera inarrestabile e Fausto si diverte a creare abiti che hanno i particolari delle vesti delle madonne, dei pontefici, dei simboli di potere, i ricami roboanti, le dimensioni in contrasto, le fantasie diverse, le cromie inattese.

“Ricerco la saggezza - ci racconta - il senso della perfezione ma anche la carnalità, e cerco di miscelare tutto nelle mie creazioni. Sento quando creo, un messaggio istintivo, non pensato che diventa mio e mi porta a realizzare cose sempre più forti. Miscelo i colori, le proporzioni, i dettagli perché credo nella dualità, perché credo che ogni persona, ogni cosa possa essere interpretata in maniere differente.

Ho comprato un trullo a Cisternino perché è impossibile resistere alla bellezza della Puglia, e perché è necessario viaggiare molto, spostarsi, perché il viaggio è sempre più parte della pratica artistica, non solo strumento necessario per trovare spunti. Ma occorre ritornare dove stai bene, caso mai in silenzio nella campagna o a guardare il mare.

Bari è molto bella e la città vecchia ha un fascino avvolgente che rende il B&B dove dormiamo seducente e rituale.”

 

pug1

ANNA DELLO RUSSO, IRRESISTIBILE!

Ha l’eccentricità e la ricerca colta e conoscitiva della moda che ricorda Anna Piaggi. Quando lo diciamo, Anna Dello Russo sorride felice dell’accostamento, perché con la grande creativa ha lavorato per anni e continua a considerarla il punto di partenza dell’ispirazione più particolare mai realizzata nel fashion.

Anna è solare, sorridente, semplice perché è nella sua terra, circondata dall’affetto di una famiglia che le è vicina, e perché la sua estate la ha trascorsa in un trullo molto bello a Cisternino, dove la tranquillità e il silenzio sono diventati per alcuni giorni i suoi compagni di vita.

E’ una donna moderna, con la cura per il corpo e tutta se stessa, profonda ed attuale, ma è anche la capillare costruttrice di una immagine vincente che sta diventando sempre di più una icona fashion internazionale, difficilmente sostituibile. Ha passato ore con le giovani modelle dell’evento, generosa di suggerimenti insieme ad Alessandro Enriquez, ritornato per l’occasione a Bari.

La Dello Russo ha l’estro, la volontà, l’amore incondizionato per la moda e sente l’incanto dell’artigianalità ed il richiamo della bellezza. E con la ricerca emotiva ed appassionata crea eventi dedicati a tutti quelli che sanno credere nella forza dell’emozione.

Realizza scoperte sorprendenti, progetta visioni e memorie da decifrare e rielaborare in oggetti provocatori che indossa per traghettare emozioni. I suoi capi non sono solo vestiti, ma piccoli mondi in cui gioca, immagina e poi svela in un ironico divertimento. I dettagli sono pieni di emozione, Anna ricerca la sorpresa, la meraviglia, talvolta la costernazione, ma l’intento è sempre quello di condurre l’attenzione su ciò che le piace e desidera suggerire, su ciò che è così nuovo da costernare, diverso da intimorire.

Ti sembra donna inaccessibile e invece poi la conosci e ti affascina, perché sa metterti completamente a tuo agio e rende semplice il parlarle e soprattutto il chiederle.

C’è ancora qualcosa, Anna, che riesce  ad affascinarti?

“Si, il togliere non l’aggiungere. Ho avuto tanto dalla vita, devo ancora cercare per qualche anno, ma poi desidero tornare in Puglia nella mia terra e vivere qui con i miei affetti, le semplicità, le mancanze ma anche le grandiosità della gente del Sud. Stare lontani è una scelta di quando si è giovani e non ti servono richiami, anzi i legami talvolta pesano, una scelta di quando vuoi raggiungere l’impossibile e provi a farlo, ma poi con l’esperienza le radici ritornano ed il posto dove sei nata diventa insostituibile e vuoi tornarci”.

Ha dentro le sfide creative che si sono rincorse e sono diventate sempre più impegnative, raggiungendo luoghi del mondo diversi, ma quando le danno un paio di pantofoline a quadretti per i suoi piedi nudi: è donna fra di noi.

(Foto a cura di Marina Cito)

Tags:
baridallo russopuglisimodadante 5
i blog di affari
Il Vaticano s'è svegliato. Ddl Zan figlio del nuovo ordine rifiuta i dissensi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
La Meloni vola nei sondaggi ma si vota solo alle primarie del Pd
M5s, lo strappo è a un passo. E ora può nascere il partito di Conte
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.