A- A+
PugliaItalia
Deejay TEN, correre sulle onde radio e sulla 'cresta' della baresità più verace

Linus, dai microfoni della sua Radio Deejay, lo sta annunciando con insistenza: la sua provocazione virtuosa di ritrovarsi per "correre insieme" dopo 10 anni di running a Milano, all'ombra della Madonnina, e di altri 4 anni anni di abbinamento a Firenze, sul LungArno, quest'anno approda sulla sponda adriatica della città metropolitana di Bari, per un esordio illuminato dal sole levantino di Puglia.

Linus DJTEN
 

L'appuntamento è per domenica 8 marzo, una coincidenza che non potrà che mettere un "turbo rosa" a "Deejay TEN - Bari", che ad oggi conta già oltre 4mila iscrizioni, veleggiando verso il traguardo dei 5mila che, come "prima" assoluta, segna un vero e proprio 'ciak' di tutto rispetto.

Dalla vivacità dei colori di Bari Vecchia, esaltata nelle inflessioni dialettali autoctone, alla dinamicità corale dei suoi runner, sarà un metaforico ed unico abbraccio quello che si proietterà dal mare lungo tutto il fronte litoraneo cittadino.

dee jay ten bari
 

Il video "BariDeeCorsa", che la Switch On Comunicazione & Media ha lanciato sul web in omaggio all'iniziativa, e che già impazza sui social network, non racconta la solita Bari che gioca a carte e beve il "Peroncino" nei giardini urbani o sui tavaolini improvvisati delle piazzette rionali, ma una città animata dallo spirito coinvolgente e pro-attivo, che segna una modernità intraprendente e indomita, e che fa tesoro del passato per dar forma a un futuro determinato dalla carica corale, innovativa e spontanea del suo famoso "popolo di formiche".

Giovanna Regina, direttore creativo della Switch On, lo sottolinea nel presentare il primo video a supporto della manifestazione: una cosa che è piaciuta sin dal primo momento e quasi subito dopo l'ok di Linus per la "location" barese, ha motivato tutti a girare il video e affidare la realizzazione degli strumenti di comunicazione alle nuove leve di questa città. Le stesse che di solito sono tenute in disparte, per paura della poca esperienza o di eccessiva rottura degli schemi. Senza sapere che, invece, rappresentano e custodiscono l'essenza della creatività, ovvero proprio il lievito di ogni attività di comunicazione e di promozione degli eventi.

Alla passione cinefila del regista, Enrico Acciani, e a quella de suo staff di talentuosi collaboratori è stato, quindi, affidato l'incaro di realizzare il video che potesse sintetizzare la filosofia dell'iniziativa, rappresentando nel contempo: contesto, atmosfera e umori che accoglieranno la gioiosa "ventata" di positività che, come come una gigantesca e sorridente "ola", allungherà le sue sinuose propaggini tra i lampioni tipici del lungomare barese.

I primi accenni di questa 'ola in tinta barese' si registrano sull'impennata di iscrizioni destinate a crescere nelle ultime ore di vigilia. Il passaparola increspa le onde, dalla loro cresta lo sky-line della città si delinea sempre più chiaramente. La festa si arricchirà del sorriso delle donne e del profumo delle mimose. L'8 marzo a Bari, di questo 2015 in connessione di amicizia, si preannuncia davvero plurale ed entusiasmante.

(gelormini@affaritaliani.it)

----------------------------

Pubblicato sul tema: Deejay TEN, esordio con 'BariDeeCorsa' Il video: 'Tonino, m'arrizzi due sushi?'

 

Tags:
deejayradiobaresitàcrestaveracerunneronde
i blog di affari
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
Tosare il cane d’estate: una pratica inutile e dannosa
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.