A- A+
PugliaItalia
#iorestoacasa, il dopo Coronavirus con Giuseppe Fischetti - Manager e Saggista

In questi giorni, in queste settimane, si sente la necessità di raccontare da dentro il quotidiano della quarantena, dell’#iorestoacasa e di indagare le speranze, le frustrazioni, le ansie e le gioie di chi da diversi mondi sta vivendo - come tutti - l’effetto Codiv-19 Coronavirus

Covid Poliseno

Una serie di interviste per il Magazine di Radici Future e Affaritaliani.it - Puglia a persone, a personalità, a singoli cittadini ed a chi rappresenta dei mondi nel sociale, per entrare nelle pieghe del quotidiano “segregato” e per provare a intravedere gli scenari al di là della luce in fondo al tunnel.

Abbiamo incontrato Giuseppe Fischetti, Manager, Saggista e Esperto di Organizzazione Aziendale.

quarantenat 750x500

Per un attivo e onnipresente come lei, cosa vuol dire #iorestoacasa e come lo sta vivendo?

Essere obbligati a fare qualcosa contro la propria volontà non è gradito a nessuno; ma in questo caso le restrizioni che sono state imposte hanno un valore diverso. Si tratta di partecipare alla tutela di un bene dal valore molto alto, che è rappresentato dalla vita umana: non solo la propria, ma soprattutto quella dei soggetti più deboli. Se teniamo vivo sempre questo concetto, credo che il sacrificio che ci è richiesto, quello di restare in casa, diventi più sopportabile. Del resto oggi in casa godiamo di numerose comodità e privilegi che ci consento di essere meno soli. Penso ad internet e agli smartphone, che riducono le distanze e favoriscono le interazioni. Il mio tempo lo utilizzo dividendomi tra lavoro in smart-working, approfondimenti di studio e attenzioni familiari. Ovviamente seguo costantemente l’evolversi degli avvenimenti attraverso l’informazione.

Fischetti UE

I dati sono apocalittici e il fatto che alla fine saranno globali non rasserena affatto: i più deboli avranno sempre più difficoltà ad affrontare qualsiasi china. Per la Puglia si parla di una perdita di fatturato dai 6 ai 13,3 miliardi di €

Le imprese della Puglia, come la gran parte di quelle del sud Italia, si apprestano a pagare il conto per aver adottato nel business comportamenti legati ad una visione basata sul breve periodo. Questo le ha condotte verso una chiusura all’innovazione nel suo pieno concetto, credendo che per innovare fosse sufficiente rinnovare qualche macchinario o qualche computer un po’ datato e non unire un’innovazione fatta anche di processo, competenze e formazione.

Fischetti Valore Tecnologico

E’ evidente che una delle chiavi-modello ad essere rivalutate è proprio la forma di impresa attenta al sociale e alle specifiche esigenze delle persone. Cosa vi apprestate a fare, per cogliere al meglio il vento a favore?

E’ da molto tempo che l’economia mondiale lancia segnali di cambiamento per spingere le imprese a rivedere il modo di creare reddito. Bisogna dare maggiore importanza alla conoscenza, alla competenza e al know-how presente in ogni azienda. Altro elemento da tenere in considerazione, per la continuità ed il valore d’impresa, è rappresentato dall’attenzione all’ambiente che condiziona servizi e prodotti. Applicare in azienda un sistema di Welfare significa essere attenti al benessere dei propri dipendenti e creare valore aggiunto. Pochi imprenditori sono convinti che la strategia aziendale, rispettosa di queste indicazioni, possa creare maggior reddito e maggiore competitività.

Fischetti CAPITALE UMANO

Quando se ne uscirà, “Tutto non sarà più come prima”. Lo pensa anche lei? Cosa ci toccherà cambiare?

Sarebbe errato pensare il contrario! Il segno delle ferite prodotte da questa emergenza sono al pari di quelle di un conflitto di guerra, meno violente ma più devastanti. Abbiamo scoperto di essere molto più vulnerabili di quello che immaginavamo, soprattutto perché oggi ogni avvenimento ha una portata mondiale e ciò che avviene da qualsiasi altra parte ci porterà delle conseguenze. Per dimostrare di aver capito la lezione dobbiamo cambiare il modo di relazionarci soprattutto in economia, dove i valori hanno la loro importanza e non necessariamente rappresentano un danno o un impedimento allo sviluppo. Al contrario quando si è in grado di costruire i rapporti economici attraverso valori come il rispetto della diversità e la logica della sussidiarietà, si crea una base solida per superare ogni difficoltà perché tutti traggono vantaggio dalle soluzioni individuate.

LP 11244306

Come questo tutto sta cambiando o cambierà anche lei?

Per ciò che mi riguarda, cambierò mettendo maggior determinazione nella missione che perseguo da anni: mettere l’uomo al centro dell’economia e il suo riconoscimento in quanto capitale umano e patrimonio da tutelare in ogni sistema economico. Del resto, se non rappresentasse il più grande patrimonio che abbiamo chi potrebbe mai sconfiggere il COVID-19?

 (gelormini@gmail.com)

--------------------- 

Pubblicato in precedenza: #iorestoacasa, il dopo Coronavirus con Marina Lalli - Confindustria/Federterme

                                             #iorestoacasa, il dopo Coronavirus con Ugo Patroni Griffi - Autorità Portuale

                                             #iorestoacasa il dopo Coronavirus con Damiano Gelsomino - CCIAA Foggia

                                             #iorestoacasa, il dopo Coronavirus con Sergio Fontana - Confindustria Bari-Bat

Loading...
Commenti
    Tags:
    #iorestoacasagiuseppe fischettimanager saggista espero organizzazione aziendale intervistaantonio gelorminipuglia capitale umano
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Ascolti tv, “Amici speciali”: il talent che strizza l’occhio alle emozioni
    Francesco Fredella
    Premio EER, digitalizzazione e diritti per donne e studenti, aiuti a imprese
    Boschiero Cinzia
    Riapre Torre Branca al Parco Sempione. Il più bel panorama di Milano
    Paolo Brambilla - Trendiest
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.