A- A+
PugliaItalia
Si allarga nel PD il fronte NO TAP all'approdo di Brindisi

“Abbandonare ogni ipotesi di approdo del gasdotto TAP nell’area brindisina e concentrarsi - in coerenza con quanto fatto in questi anni - sulla necessità di decarbonizzare il Salento, di procedere a risanare le aree degradate  e di aprire su questo punto un confronto stringente sia con il governo nazionale che con  Enel”.

Pino Romano 2
 

E’ quanto chiede in una mozione il consigliere regionale PD Pino Romano, che fa riferimento alla proposta del Presidente della Regione, Michele Emiliano, di spostare l’approdo del gasdotto nell’area brindisina, “senza tenere conto né delle valutazioni negative e vincolanti espressi dalla commissione VIA sui possibili siti dell’area brindisina, né dei passaggi tecnici ormai definiti, né del parere negativo espresso dal Comune di Brindisi e correttamente comunicato sia al governo nazionale che alla Regione”.

Brindisi JFE
 

Romano ricorda anche che  il territorio interessato non può più ospitare impianti invasivi, che renderebbero ancora più problematica la sostenibilità ambientale di un’area già degradata. 

Di qui la mozione presentata, fermo restando che “è da sostenere ogni iniziativa tesa a ridurre l’uso del carbone nella centrale di Cerano e ogni provvedimento che preveda, incentivi o acceleri un piano di risanamento e recupero ambientale, e di tutela della salute, come parziale ristoro per i danni provocati, in tanti anni, da mega impianti energetici e industriali nella zona interessata".

(gelormini@affaritaliani.it)

---------------------------

Pubblicato sul tema: Brindisi, Consales (Pd) e Zizza (CoR) attaccano Emiliano su TAP e Enel

Iscriviti alla newsletter
Tags:
brindisitapemilianoapprodofronteromano
i blog di affari
Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
CasaebottegaJalisse
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.