A- A+
Roma
Caro energia, la basilica di San Pietro al rischio buio: l'allarme dei parroci

Il parroco di San Pietro lancia l'allarme sul rialzo dei prezzi che potrebbero far rimanere al buio le oltre 360 parrocchie di Roma, “Non dobbiamo sprecare nulla”.

Paura e preoccupazione nelle stanze del Vaticano per il caro energia, durante una conferenza stampa fra' Agnello Stoia, parroco della parrocchia di San Pietro dal 2021, è intervenuto sul tema allarmando sulla gravità del problema che si sta abbattendo anche sulle diocesi romane, compresa la stessa basilica di San Pietro.

“Prezzi alle stelle per illuminare spazi enormi, non è uno scherzo”

"È stato fatto molto per mettere qualcosa da parte, guardando al futuro a qualche difficoltà che poteva sorgere – ha aperto fra’ Agnello Stoia -.Per rendere accogliente un luogo, ben illuminato, quando arrivano bollette carissime diventa una preoccupazione grandissima per i parroci. Gestire questi spazi così grandi non è uno scherzo", ha affermato il francescano che ha poi sottolineato la collaborazione con il Vicariato: “Uno degli aspetti belli di questa collaborazione è il fatto che il parroco di San Pietro partecipi alle riunioni dei Prefetti, che sono l’organo pastorale della vita della diocesi, in modo da poterci interscambiare, le 360 e oltre parrocchie di Roma possono essere sostenute nei loro bisogni".

Preoccupazione per San Pietro

"Per quanto riguarda la parrocchia di San Pietro, io sono sotto un bellissimo tetto che non è solamente la cupola di San Pietro ma tutte queste collaborazioni. La parrocchia è ospite nella Basilica e quindi ovviamente tutte le collaborazioni della Fabbrica di San Pietro vanno a beneficio della parrocchia". Occorre comunque, ha concluso, "essere sobri, guardare alle risorse senza sprecare nulla questo, in puro stile francescano, è un segno molto bello non solo per la parrocchia, ma per tutte le persone che vengono a visitarci”.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    basilica di san pietrobollettecaro energiachiesaparrocivaticano






    Roma Pride, Annalisa fa impazzire i fan: "Sinceramente sarà il nostro inno"

    Roma Pride, Annalisa fa impazzire i fan: "Sinceramente sarà il nostro inno"

    
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.