A- A+
Roma
Condannata a 25 anni, finalmente va in carcere la bosniaca rana dei furti

“Madame furto” finalmente va in carcere. È divenuta esecutiva la pena a più di 25 anni di carcere emessa nei sui confronti. I carabinieri rintracciano la bosniaca “a lavoro” e la portano in carcere.

 

Continua a far parlare di sé “Madame furto”, l’ormai tristemente nota cittadina bosniaca di 32 anni che deve la sua fama agli innumerevoli precedenti e arresti collezionati nella sua lunga carriera di borseggiatrice. La donna fu arrestata a marzo scorso da una pattuglia di Carabinieri della Stazione Roma via Vittorio Veneto, che le notificarono un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti emesso a suo carico dal Tribunale di Roma per ben 42 furti a lei addebitati.

Le relative pene non vennero mai scontate per le molteplici gravidanze e per i numerosi figli piccoli che la donna doveva accudire. Anche a marzo la donna fu trovata in avanzato stato di gravidanza, motivo per cui l’A.G. decise di differire l’esecuzione alla data del parto. Nel frattempo, la pena è divenuta esecutiva e ieri, i Carabinieri della Stazione Roma Quirinale l’hanno notata scorrazzare tra i passeggeri in transito nella stazione “Termini” in atteggiamento sospetto.

I militari l’hanno bloccata e portata in caserma, dove le hanno notificato il provvedimento che l’ha spedita nel carcere Rebibbia. “Madame furto” deve scontare, complessivamente, 25 anni, 7 mesi e 7 giorni di carcere.

Commenti
    Tags:
    madame furtoladrafurticondanna25 annibosniacaranacarcererebibbiacarabinieri
    Loading...



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Coronavirus: “Positivo ma abbandonato da Regione e Asl”. Scattano le querele

    Coronavirus: “Positivo ma abbandonato da Regione e Asl”. Scattano le querele

    i più visti
    i blog di affari
    Dall’Albania medici e infermieri. Gli Ambasciatori Albanesi vicino all'Italia
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Talk tv, vince la d’Urso su tutti. Tra Giletti a Fazio “braccio di ferro”
    di Francesco Fredella
    Ti sei lavato le mani?
    di Anna Capuano

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.