A- A+
Roma
Morso dal cane, afgano infuriato accoltella il padrone: arrestato

Un cane lo morde, lui si infuria e aggredisce il padrone accoltellandolo al braccio: arrestato dai carabinieri un 31enne afgano, senza fissa dimora e con precedenti, per lesioni personali aggravate.

 

L'uomo ha litigato con un connazionale perché un cagnolino di piccola taglia, che quest'ultimo portava al seguito in via Ludovico di Savoia in zona San Giovanni, lo aveva morso. Dalle parole, il 31enne è ben presto passato ai fatti: ha estratto un coltello dalla tasca e ha colpito il proprietario del cane ad un braccio.

Una segnalazione arrivata al 112 Nue ha consentito ai carabinieri di intervenire in tempi rapidi e di bloccare l'aggressore dopo averlo disarmato. Il ferito, trasportato al pronto soccorso dell'ospedale ''San Giovanni Addolorata'', è stato medicato e dimesso con una prognosi di sette giorni. Il suo aggressore, invece, è stato arrestato e portato in caserma in attesa del rito direttissimo.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    canemorsoafganoafghanistansan giovannicoltelloaccoltellapadronearrestatocarabinieriaggressionesenza fissa dimora



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Green pass, arriva il 15 ottobre: l'Italia dice addio alla propria libertà
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Pancani: “Draghi al Quirinale? Una garanzia per l’Europa”
    Cgil comica, difende il lavoro ma accetta l'infame tessera verde
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.