A- A+
Roma
Palpeggia la moglie di un vigile e si masturba davanti ai bambini: arrestato

È finito in manette il maniaco del Parco degli Acquedotti, protagonista di una serie di terrificanti aggressioni nella giornata di martedì. L'uomo, dopo aver tentato di violentare una donna, è stato sorpreso a masturbarsi davanti a dei bambini, poi è stato fermato ed arrestato.

 

Il maniaco, un bengalese di 30 anni, dopo essere spuntato nudo da dietro alcuni cespugli, ha palpeggiato una 35enne italiana, poi ha provato a trascinarla nella boscaglia. Dopo esser riuscita a fuggire, la donna ha avvertito il marito, un agente della Polizia Locale. L'uomo ha a sua volta allertato i colleghi, che hanno fatto scattare la caccia all'uomo. I caschi bianchi romani hanno così rintracciato il bengalese nei dintorni dell'area dedicata ai giochi, e l'hanno trovato intento a masturbarsi davanti ad alcuni bambini. Alla vista degli agenti l'uomo ha iniziato a sferrare calci e pugni, nel tentativo di fuggire. Arrestato, è stato condotto presso le celle di sicurezza, in attesa dell'udienza che si terrà per direttissima mercoledì mattina presso il Tribunale di Piazzale Clodio.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
palpeggiamolestiemasturbabambinimaniacobengaleseparco degli acquedottiroma



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Ddl Zan, e se un ragazzo dicesse di essere un coccodrillo?
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Ddl Zan affossato, la proposta liberticida coerente con il pensiero unico
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Perugia, un “Green Table” per la cultura ambientale del mondo
di Maurizio De Caro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.