A- A+
Roma
Rifiuti speciali all'aria aperta: sequestrata discarica abusiva di 4 ettari

Una discarica abusiva di rifiuti speciali della superficie di oltre 4 ettari, adiacente a via Portuense e situata a Fiumicino vicino a Parco Leonardo, è stata sequestrata dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma. Denunciati all’Autorità Giudiziaria i tre proprietari del terreno.

 

L’area è stata individuata nel corso di una perlustrazione del territorio dalle Fiamme Gialle della Compagnia di Fiumicino – coordinate dal Gruppo di Civitavecchia – a cui non è sfuggita la presenza di una mole di rifiuti speciali altamente inquinanti come materiale ferroso, elettrodomestici, parti di mobilio, guaine, vernici, pneumatici e di scarti di demolizioni edilizie. Il materiale rinvenuto, con il passare del tempo e l’esposizione agli agenti atmosferici, avrebbe potuto contaminare il suolo e le falde acquifere sottostanti, con notevoli rischi per l’ambiente.

Tre soggetti, proprietari e possessori del terreno, dovranno ora rispondere dei reati di abbandono incontrollato di rifiuti speciali e di attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    rifiuti specialidiscarica abusivafiumicinoparco leonardodiscarica rifiutiguardia di finanzagdf



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*
    Il banco vuoto
    Pierdamiano Mazza
    Certificazione verde e MOG231
    di Guido Sola


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.