A- A+
Roma
Sgomberi, task force al presidio rifugiati all'Ara Coeli: scattano i controlli

Sgombero di piazza Indipendenza, 57 persone identificate al presidio di piazza Madonna di Loreto, accanto all'Altare della Patria. Arriva la task force di Polizia e Carabinieri per l'assistenza ai rifugiati.

 

Sono 57 le persone coinvolte dai controlli delle autorità al presidio abusivo accanto all'Ara Coeli. Il personale della Polizia di Stato, dell'Arma dei Carabinieri, della Polizia Roma Capitale, della sala operativa sociale del Comune e dell'Ama è arrivato in piazza per attivare le misure di assistenza degli aventi diritto. In 27 hanno scelto di aderire alle soluzioni di aiuto proposte dal Campidoglio attraverso il servizio sociale del Comune di Roma.
Il presidio, inizialmente autorizzato dalla Questura, era poi diventato abusivo e alimentato dalla presenza di persone estranee allo sgombero di via Curtatone. Sequestrati gazebo e striscione; "Ai promotori di questa forma non legale di accampamento - spiega la Questura - sono state contestate le violazioni previste dalla normativa di settore".

Tags:
sgomberovia curtatonepiazza indipendenzarifugiatiromacontrolliassistenzatask forzepiazza madonna di loretocampidoglioaltare della patriaara coeli



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
PROGETTI PER LE CITTA’ E PER LA TUTELA DELLA VISTA
Boschiero Cinzia
Green Pass, Italia modello del golpe globale del Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green Pass obbligatorio, alternativa allettante: benedizione o campare d'aria
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.