A- A+
Il Sociale
Marco Mengoni premiato in Senato: "Sa parlare agli adolescenti"

Marco Mengoni e' stato premiato al Senato dal presidente Pietro Grasso "per aver creato un dialogo forte e denso con gli adolescenti attraverso Internet". Il premio e' conferito all'artista dall'Autorita' Garante per l'infanzia e l'adolescenza, che ha presentato la relazione annuale al Parlamento.




"Mengoni - ha spiegato il Garante per l'infanzia e l'adolescenza, Vincenzo Spadafora - e' un simbolo e un punto di riferimento per molti ragazzi anche perche' ha utilizzato la sua popolarita' in rete in modo responsabile". "Questo premio mi stupisce - ha commentato con un pizzico di emozione Mengoni - perche' per me e' normale vivere di questi messaggi e di queste parole nei miei testi". Spadafora ha precisato che Mengoni non e' stato premiato soltanto "per la sua capacita' professionale, per la sua simpatia, per la carica umana e sociale delle sue canzoni", ma anche perche' in base ad una ricerca, commissionata dall'Authority a Blog Meter, su una rosa di 75 personaggi tra i piu' seguiti dagli adolescenti,colui che ha avuto piu' "sentiment positivo" e' stato lui.

Tags:
adolescentimarco mengonisenatopremiato
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.