A- A+
Il Sociale

Un Piano di interventi per salvare chi è vittima del gioco e una casella di posta elettronica, noslot@comune.milano.it, per inviare proposte e buone pratiche contro le ludopatie. Lo ha annunciato ieri l’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino, nel corso della Commissione consiliare in cui il direttore di Asl Milano Walter Locatelli ha illustrato il documento di Programmazione e coordinamento dei Servizi sanitari e sociosanitari per l’anno 2013.

“A marzo – ha dichiarato l’assessore Majorino – apriremo un confronto con i vari attori impegnati ad affrontare il problema delle dipendenze da gioco. L’obiettivo è arrivare a elaborare insieme un Piano di interventi per contrastare un fenomeno che rischia di proliferare in particolare tra i giovani e le categorie più fragili. Con questo obiettivo attiviamo un indirizzo di posta elettronica finalizzato a raccogliere, presso associazioni ed enti del terzo settore, idee e buone pratiche attuate contro le ludopatie”.

Tags:
comune milanogioco d'azzardopierfrancesco majorino
in evidenza
Natale gender free : al bando gli spot dei regali "sessisti"

La legge che crea polemica

Natale gender free: al bando gli spot dei regali "sessisti"


in vetrina
Bike Economy, i ricavi della filiera crescono del 46% in cinque anni

Bike Economy, i ricavi della filiera crescono del 46% in cinque anni


motori
Mercedes-Benz Italia e il Campus Bio-Medico lanciano la Mobility Alliance

Mercedes-Benz Italia e il Campus Bio-Medico lanciano la Mobility Alliance

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.