A- A+
Il Sociale
Pubblichiamo quella foto su tutti i siti e social e diamo il Pulitzer all'autore
bambino morto migranti immigrazione profughi


Non son d'accordo col nostro Francesco Pira, sociologo ed esperto di comunicazione che è contrario alla pubblicazione della foto del bimbo siriano morto... Quella foto, grazie alla scelta coraggiosa di molti direttori di giornale, ha scosso l'opinione pubblica mondiale e svegliato l'Europa, flaccida, egoista e distratta, modificando in profondità la percezione e la consapevolezza della gravità epocale dell'emergenza emigrazione.

Non bisogna mai operare scarti di verità, caro Francesco, poiche' senza verità non c'è libertà, come diceva papa Woityla. Bisogna rispettare la realtà così come essa  ci si manifesta, anche cruda, senza filtri arbitrari e censure autoritarie.

Grazie proprio  a quella foto il sacrificio del povero bambino siriano (e del suo fratellino)  assume un senso simbolico altissimo  e dirimente. E obbliga gli Stati e i governanti a ben maggiore serietà, pragmatismo e senso di responsabilita'.

Propongo il premio Pulitzer all'autore della foto, un capolavoro giornalistico e un'opera d'arte di rara bellezza ed efficacia comunicativa. E suggerisco a tutti i giornali, a tutti i comunicatori professionali e ai semplici lettori di diffondere quella foto simbolo di un'epoca contraddittoria e disumana, metafora delle ingiustizie planetarie e delle distorsioni dell'economia. E monito e sprone  a impegnarsi per un profondo cambiamento delle politiche sociali locali e internazionali. Nulla, dopo quella foto, restera' uguale, nessuno  da oggi  potrà volgere lo sguardo altrove.

Tags:
pubblichiamofotobambinomortopulitzer
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.