A- A+
Sport
L'ombra di Rafa Benitez su Ancelotti. Carletto: "Panchina salda"

"Se con questa vittoria ho rimesso qualche bullone a una panchina un po' traballante? La mia panchina è sempre stata salda, non c'era bisogno di questa vittoria". Carlo Ancelotti si sente tranquillo a prescindere dalla manita (5-1) rifilata dal Real Madrid contro il Basilea.

In Spagna alcuni media lo avevano già messo in discussione dopo le tre sconfitte rimediate in questo inizio di stagione (Supercoppa persa oltre ai due ko in campionato, ultimo in ordine temporale nel week end contro l'Atletico Madrid).

E' c'è già chi parla di Rafa Benitez (rinnovo lontano con il Napoli) come suo successore la prossima stagione visto il feeling che esiste da tempo tra il tecnico spagnolo e Florentino Perez. Voci, rumors e veleni. Carletto non se ne cura e non si sente in pericolo: "Questi sono dibattiti che alimenta la stampa".

Il tecnico di Reggiolo sottolinea: "Lo spogliatoio è contento, è importante iniziare bene il girone ed abbiamo fatto una buona partita".

Tags:
ancelottireal madridflorentino perez

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.