A- A+
Sport
Barcellona furia con i "vampiri" dell'antidoping. Messi si arrabbia

Controlli antidoping nel centro della Juventus a Vinovo nella giornata di mercoledì da parte dell'Uefa, ma - sorpresa - anche nel ritiro del Barcellona. La sorpresa deriva dal fatto che, secondo quanto riporta Repubblica,  i "vampiros" (come li chiamano in Spagbna), armati di siringhe e provette, sono piombati alla Ciudad Deportiva di Sant Joan Despì, per la seconda volta in meno di una settimana (senza contare le visite di febbraio e aprile prima dei match contro Manchester City e Paris St.Germain).

Diegi giocatori del Barça sotto analisi (diversi da quelli del controllo del 28 maggio): Messi, Neymar, Piqué, Rakitic, Ter Stegen, Xavi, Jordi Alba, Adriano, Sergie Rafinha.

Xavi ha invece avuto il permesso di evadere velocemente la pratica, perché aveva in programma una cerimona di addio al club, stavolta al Camp Nou, di fronte a tutto il mondo blaugrana (compreso Cruyff)

Messi, non l'ha presa bene e ha postato su Instagram una foto che spiega il nervosismo: «Per colpa del doping non possiamo partecipare all’addio a Xavi».

Inutile dire che gli esiti di questi controlli sono sempre stati negativi.

IL POST DI LIONEL MESSI

messi tweet
 
Tags:
barcellonavampiriantidopingjuventusjuventus barcellona

i più visti

casa, immobiliare
motori
Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno

Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.