A- A+
Sport
Conte inizia la stagione con una sconfitta. All'Arsenal il Community Shield
Antonio Conte

Se in Germania i rigori sorridono a Carlo Ancelotti e al suo Bayern Monaco che alza al cielo la Supercoppa di Germania, in Inghilterra sono i rigori a condannare il Chelsea di Antonio Conte alla sconfitta nel Community Shield vinta dall'Arsenal per la 15/a volta nella sua storia. A Wembley finisce 5-2 per la formazione di Wenger. Fatali ai Blues gli errori dal dischetto di Courtois e Morata. Comincia con un ko la stagione dei campioni d'Inghilterra del Chelsea che hanno nell'Arsenal una vera e propria bestia nera: i Gunners avevano vinto anche la Fa cup lo scorso mese di maggio superando proprio la squadra allenata da Antonio Conte, per 2-1. Questa volta, i novanta minuti regolamentari si sono conclusi sull'1-1.

Dopo un primo tempo con l'Arsenal apparso piu' in palla rispetto al Chelsea, gli uomini di Conte vanno in vantaggio ad inizio ripresa (2') con Moses. Nel finale (37') arriva il pareggio dei Gunners grazie ad una conclusione vincente di testa di Kolasinac, con il Chelsea in 10 per l'espulsione di Pedro. Fischio finale e direttamente calci di rigori con la nuova sequenza 'stile tennis', A-B-B-A: dagli 11 metri risultano determinanti gli errori di Courtois - che tira altissimo - e di Alvaro Morata (a lato) mentre i Gunners non sbagliano la loro sequenza e dopo la battuta di Giroud possono esultare.

Mentre si assegnano i primi trofei della nuova stagione, non mancano le polemiche per le novita' regolamentari introdotte. Il Var, il sistema di assistenza video per gli arbitri, fa cilecca nella partita piu' importante di inizio stagione e la Germania chiede scusa, con tanto di comunicato congiunto di lega calcio e federazione (Dfb). Tutto e' cominciato con la finale di ieri della Supercoppa tedesca, che il Bayern Monaco ha vinto ai rigori contro il Borussia Dortmund. Sull'1-0 per i gialloneri, l'arbitro Felix Zwayer ha concesso il punto del pari ai bavaresi, segnato dall'ex Lewandowski, dopo aver fatto ricorso al video con la collaborazione dell'addetto, e suo collega, Tobias Stieler.

Ma il punto e' che il sistema non ha funzionato "per problemi tecnici", e tutto e' diventato maledettamente difficile per l'arbitro e il suo video-assistant. "La cosa positiva e' che il gol era regolare, e la decisione e' stata corretta: siamo stati fortunati che sia accaduto ora e non tra due settimane, con la Bundesliga", ha detto l'ex arbitro Helmutt Krug, ora nel team degli assistenti video. Ma di fatto, lega e federcalcio sono dovute intervenire ufficialmente con una sorta di 'scuse'.

Tags:
contearsenal
Loading...
in vetrina
Grande Fratello Vip 5: GREGORACI-PETRELLI, PIERPAOLO SI DICHIARA Gf Vip 5 News

Grande Fratello Vip 5: GREGORACI-PETRELLI, PIERPAOLO SI DICHIARA Gf Vip 5 News

i più visti
in evidenza
Incontrada nuda su Vanity Fair "Messaggio per tutte le donne"

Costume

Incontrada nuda su Vanity Fair
"Messaggio per tutte le donne"


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuovo Peugeot 5008 ordinabile in Italia

Nuovo Peugeot 5008 ordinabile in Italia


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.