A- A+
Sport
Conte: "Juve e Roma da record, non e' chiuso niente..."

"Resta un campionato avvincente, Juve e Roma stanno facendo qualcosa di bello e straordinario, battendo dei record. Va dato atto a queste due di squadre di fare bene, per il resto mancano sei partite, non e' chiuso niente, ci sono ancora da giocare sei match e dobbiamo essere bravi a continuare a fare quanto fatto sinora". Cosi' il tecnico della Juventus, Antonio Conte, commenta ai microfoni di Sky la vittoria per 2-0 sul Livorno che riporta la Roma a -8 in classifica. Il tecnico bianconero svela che, alla fine del primo tempo, non tutto lo aveva soddisfatto, nonostante il 2-0 gia' in cascina grazie alla doppietta di Llorente: "Volevo si mantenesse l'equilibrio. E' bello vedere la squadra attaccare con sette giocatori ma dalla panchina si vuole equilibrio, perche' prendere gol in questo periodo della stagione puo' creare delle problematiche psicologiche e complicare una partita. Nella ripresa invece abbiamo gestito bene l'incontro, senza concedere nessuna ripartenza al Livorno. Siamo abituati a squadre che si chiudono, serviva pazienza ed essere bravi a stanarli, cosi' da crearci spazio per attaccare". Giovedi' sera c'e' la semifinale di Europa League da conquistare contro il Lione, battuto a domicilio all'andata per 1-0: "Non si puo' staccare, tra tre giorni c'e' il ritorno dei quarti con Lione e c'e' voglia di andare in semifinale, cosa che non accade in una competizione ad un'italiana da tanti anni. I francesi verranno qui a fare una partita importante e noi dovremo fare una gara molto accorta. Mi auguro ci sia uno stadio pieno: abbiamo bisogno del calore dei tifosi in questo finale di stagione, sia in campionato che in Europa League, perche' vogliamo continuare a vincere insieme".

Chiellini, "stringere denti, vicini a traguardo finale" - "Da un mese giochiamo ogni tre giorni, qualche stop e' fisiologico ma dobbiamo stringere i denti". Cosi' Giorgio Chiellini dopo la vittoria della Juve per 2-0 sul Livorno che allontana di nuovo la Roma a -8. "Le cose vanno bene e dobbiamo continuare cosi' - spiega a Sky il centrale bianconero - Dobbiamo andare avanti facendo risultati, il singolo poi viene aiutato dal collettivo". La Juve e' pronta al rush conclusivo, in campionato e in Europa League: "Ormai sia in campionato che in coppa siamo piu' vicini al traguardo finale e questo ci da' una carica maggiore. Vogliamo continuare a sognare e fare cose straordinarie".

Juve-Livorno 2-0,doppietta Llorente e di nuovo +8 su Roma - Missione compiuta, e senza particolari sofferenze. Nel posticipo delle 19 valido per la 32esima giornata di Serie A, la Juventus sfrutta il fattore campo e supera il Livorno per 2-0 con una doppietta di Fernando Llorente, a segno al 32' e al 35' del primo tempo, riportandosi cosi' a +8 sulla Roma, vittoriosa a Cagliari per 3-1. Con i vari Paulinho, Greco e Belfodil in panchina in vista della sfida salvezza di domenica con il Chievo, il Livorno prova a spaventare Buffon con Emeghara e Siligardi, veloci ma imprecisi. La Juve alza lentamente il baricentro e al 6' Bardi deve impegnarsi per respingere il destro di Tevez. Al 22' Lichtsteiner manca di un attimo l'impatto sul cross di Asamoah ma il gol bianconero e' nell'aria ed arriva al 32' con una girata di Llorente su cui Bardi deve arrendersi. Rotto il ghiaccio, i campioni d'Italia raddoppiano ancora con il bomber spagnolo, che al 35', sfruttando un errore dell'estremo ospite, stacca da corner insaccando il 2-0. Nella ripresa i bianconeri cercano soprattutto di gestire, cercando il tris con Llorente e Pirlo. E' pero' Buffon, al 13', ad esaltarsi su una botta dalla distanza di Duncan. Giovinco rileva Tevez, Pirlo al 24' mette Pogba davanti a Bardi ma il francese spara in curva. Conclusioni centrali di Benassi e Pogba, applausi scroscianti per l'uscita di Llorente, sostituito a 15 minuti dalla fine da Vucinic. La partita non ha piu' storia e le due squadre pensano soprattutto a dosare le energie in vista dei prossimi impegni. In classifica, dunque, la Juve sale a 84 punti, mentre il Livorno resta in terz'ultima posizione a quota 25 e ancora in lotta per restare nella massima serie.

Tags:
contejuventusromalivornollorente

i più visti

casa, immobiliare
motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.