A- A+
Sport
De Rossi 'torna' in nazionale: l'ex Roma nello staff di Mancini. "Orgoglioso"
DANIELE DE ROSSI (foto Lapresse)

De Rossi 'torna' in nazionale: l'ex Roma nello staff azzurro di Roberto Mancini

Daniele De Rossi torna in nazionale. L'ex centrocampista della Roma entra nel gruppo dei collaboratori tecnici dello taff di Roberto Mancini: sarà al fianco di Chicco Evani, Attilio Lombardo, Giulio Nuciari e Fausto Salsano. Il suo esordio sarà in occasione dei match in programma durante questa sosta del campionato, contro Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania

DE ROSSI ENTRA NELLO STAFF DELLA NAZIONALE DI ROBERTO MANCINI: ORGOGLIOSO

"Sono orgoglioso - commenta Daniele De Rossi - di iniziare questa nuova carriera con la Nazionale e ringrazio sia il presidente Gravina che il Ct Mancini per la fiducia e per l'opportunita'. Sara' emozionante tornare a Coverciano, che per me vuol dire tornare a casa e ritrovare tanti ex compagni e tanti amici nello staff e nel gruppo, e non vedo l'ora di iniziare. Lo faro' con entusiasmo, sapendo che sono solo all'inizio ed ho ancora tanto da imparare, ma spero anche di poter dare una mano alla squadra".

DE ROSSI IN NAZIONALE. MANCINI: 'DARA' CONTRIBUTO IMPORTANTE'. GRAVINA: 'VALORE AGGIUNTO PER LA SQUADRA'

"Mi fa molto piacere - commenta il commissario tecnico Roberto Mancini - che Daniele si aggiunga al nostro gruppo, sono certo che sapra' dare ai ragazzi un contributo importante e spero che questa sua prima esperienza possa essergli utile per il futuro". "Sono certo - aggiunge il presidente federale Gabriele Gravina - che la sua storia, la sua esperienza, il suo legame indissolubile con la maglia Azzurra possano diventare un valore aggiunto per una squadra che ha gia' dimostrato di poter ambire a risultati prestigiosi. Il Ct sapra' come valorizzare le sue capacita' all'interno del gruppo e dello staff. Questa nuova esperienza potra' inoltre garantire a Daniele una crescita ulteriore nel percorso di formazione tecnica".

DANIELE DE ROSSI E LA NAZIONALE, UN LUNGO AMORE E LA VITTORIA AL MONDIALE 2006

Campione del Mondo nel 2006 e vice campione d'Europa nel 2012, Daniele De Rossi ha da sempre un fortissimo legame con la maglia azzurra: e' stato per molti CT un punto di riferimento, un calciatore fondamentale e un uomo squadra, uno di quelli che ci ha sempre messo la faccia, nel bene e nel male. Autoritario e ambizioso in campo, si e' sempre battuto, anche in condizioni fisiche non ottimali, per la causa Azzurra, dimostrando in piu' occasioni il suo legame con quella maglia che unisce tutti gli Italiani. La forte personalita', il carattere da leader, il senso di appartenenza alla Nazionale lo hanno immediatamente reso uno dei calciatori piu' ascoltati e seguiti, dai compagni e dagli staff tecnici, dimostrandosi sempre un esempio per tutti. Dopo l'esordio nel novembre 2001 con l'Under 19, ha collezionato 4 presenze con la Nazionale Under 20 per poi mettere in bacheca i suoi primi trofei con l'Under 21. L'8 giugno 2004 ha realizzato nella finale con la Serbia e Montenegro una delle tre reti che hanno regalato all'Italia il quinto titolo continentale di categoria, un successo a cui ha fatto seguito la medaglia di bronzo conquistata nei Giochi Olimpici di Atene 2004. 

Indimenticabile l'esordio con la Nazionale maggiore, coinciso il 4 settembre 2004 con il primo gol, decisivo per la vittoria con la Norvegia in una gara valida per le qualificazioni al Mondiale del 2006. Un Mondiale che ha segnato per sempre la carriera dell'ex centrocampista azzurro, iniziato male con l'espulsione rimediata nel secondo match della fase a gironi con gli Stati Uniti e chiuso in gloria. Nella finalissima con la Francia, rientrato tra i convocati dopo quattro giornate di squalifica, Daniele CALCIO' e trasformo' il terzo dei cinque rigori che consentirono all'Italia di alzare al cielo la quarta Coppa del Mondo della sua storia. Con la Nazionale ha preso parte a tre Mondiali, tre Campionati Europei e due Confederations Cup, collezionando complessivamente 133 convocazioni e 117 presenze, quarto nella classifica degli Azzurri con piu' presenze alle spalle di Gigi Buffon, Fabio Cannavaro e Paolo Maldini. Le 21 reti realizzate fanno di lui il 12° miglior marcatore azzurro, secondo centrocampista piu' prolifico dopo Adolfo Baloncieri. Se quella tra De Rossi e la Nazionale e' stata una lunga e felice storia d'amore, amaro e' stato l'epilogo, con la decisione di lasciare la maglia azzurra nel novembre 2017 dopo la sconfitta nel play off Mondiale con la Svezia. Adesso inizia una nuova storia, ancora tutta da scrivere

Commenti
    Tags:
    daniele de rossidaniele de rossi nazionalede rossi nazionaleroberto mancini
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Il vaccino preferito dagli italiani? Pfizer? Ma va: l'Acqua di Lourdes

    Covid vissuto con ironia

    Il vaccino preferito dagli italiani?
    Pfizer? Ma va: l'Acqua di Lourdes

    i più visti
    in vetrina
    Elisabetta Canalis, zip della tuta giù: scollatura da infarto. Maddalena Corvaglia senza reggiseno

    Elisabetta Canalis, zip della tuta giù: scollatura da infarto. Maddalena Corvaglia senza reggiseno


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Seat Arona, nuovo look e interni rinnovati

    Seat Arona, nuovo look e interni rinnovati


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.