A- A+
Sport
Diritti tv Serie A, Lega calcio vuole comprare Sky Italia per...
Olivier Giroud (Lapresse)

Serie A, Lega Calcio pazza idea: comprare Sky

La Lega Calcio di serie A vuole comprare Sky? Mentre è in programma un’assemblea dei club - con all’ordine del giorno la prossima asta per i diritti tv (l'attuale bando triennale, che ha assegnato 10 partite a Dazn di cui 7 in esclusiva e 3 assieme a Sky, ogni turno scade al termine della prossima stagione) e il negoziato con i fondi d’investimento e le banche che si sono offerti di finanziare il calcio italiano - emerge un’idea: avanzare un’offerta per prendere Sky Italia e costituire una piattaforma televisiva proprietaria della Serie A. Questo permetterebbe alla Lega di non partire da zero con la creazione di un canale tematico.

Lega Serie A, l'ipotesi di assalto a Sky

Ma siamo ancora nell'ambito delle suggestioni, l’amministratore delegato Luigi De Siervo dovrebbe proporre l’idea, andrebbe messa in piedi un'offerta economica convincente e Comcast non è assolutamente scontato che si sieda al tavolo delle trattative. In più la Lega serie A sarebbe pronta a rilevare solo Sky Sport o tutto il pacchetto (assieme a qualche partner industriale)? Comunque è un piano che, anche se avesse la luce verde, è di medio periodo, con l'assemblea della Confindustria del pallone che dovrebbe indire la gara nei prossimi mesi, eventualmente invitare le grandi banche a mandare proposte di finanziamento per l’acquisto. Quindi la Lega Serie A dovrebbe nominare uno o più consulenti per valutare le offerte e andare in pressing su Comcast.

 
Iscriviti alla newsletter
Tags:
diritti tvserie asky




in evidenza
Affari in rete

Guarda il video

Affari in rete


in vetrina
Belen paparazzata col nuovo fidanzato. Ecco chi è l'amore misterioso

Belen paparazzata col nuovo fidanzato. Ecco chi è l'amore misterioso


motori
Dacia rivoluziona il nuovo Duster, più tecnologico e sostenibile

Dacia rivoluziona il nuovo Duster, più tecnologico e sostenibile

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.