A- A+
Sport
Djibril Cissè in lacrime dà l'addio al calcio

"E' finita. A gennaio avrò un'operazione per impiantare una protesi all'anca". Con queste parole, cariche di tristezza, Djibril Cissè ha dato l'addio al calcio. L'ex attaccante di Lazio (27 presenze e 5 gol) e Liverpool ha ammesso: "Qualche volta è necessario ascoltare il proprio corpo, io non riesco più a fare calcio ad alti livelli e per questo motivo devo voltare pagina".

E mentre le pronunciava il 34enne ormai ex centravanti (con 41 presenze nella nazionale francese) è scoppiato in lacrime davanti al suo ex allenatore all’Auxerre il veterano Guy Roux. In carriera Cissè ha messo assieme 250 gol tra squadre di club (ne ha cambiate una quindicina) e selezione transalpina.

Nei giorni scorsi era stato messo in stato di fermo per un presunto ricatto hard ai danni della mezzapunta del Lione, Mathieu Valbuena. Rilasciato dopo dodici ore aveva giurato: "Non ho niente a che fare con questa storia. Lui è un mio amico".

"Avevo solo avvertito Mathieu - aveva aggiunto Cissè - che c'era qualcosa di grosso in ballo che lo riguardava. Tutto qua, fine della storia. Onestamente, non e' divertente, e' qualcosa che avrebbe potuto fare molto male sia a me che a lui".

Tags:
dijbril cissèaddiocalcio

i più visti

casa, immobiliare
motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.