A- A+
Sport
Ibrahimovic, patto con il Psg: al Milan dopo la Supercoppa

Zlatan Ibrahimovic sarà libero di lasciare il Paris Saint Germain dopo la Supercoppa di Francia che si giocherà il primo agosto a Montreal contro il Lione. Il patto sarebbe stato stipulato tra lo svedese e lo sceicco Al Thani, secondo quanto rivela Alfredo Pedullà. A quel punto Ibra potrà firmare il biennale da 8 milioni netti a stagione con il Milan.

Va comunque aggiunto che al di là di scadenze legate al campo (e il primo trofeo della stagione riveste certamente un impegno importante da segnare sul calendario), il Psg deve chiudere un colpo in attacco per rimpiazzare la partenza di Ibrahimovic.  

Cristiano Ronaldo resta un sogno impossibile (magari più semplice nel 2016) il Manchester United ha sparato 75 milioni di euro per Angel di Maria. Resta Alexandre Lacazette del Lione - capocannoniere dell'ultima Ligue 1 (e autore del gol vittoria contro il Milan nell'amichevole di sabato chiusa sul 2-1) - che patron Aulas valuta 50 milioni di euro.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ibrahimovicpsgmilansupercoppa
in evidenza
Neve e gelo all'assalto dell'Italia Le previsioni sono da brivido

Meteo, offensiva siberiana

Neve e gelo all'assalto dell'Italia
Le previsioni sono da brivido

i più visti
in vetrina
Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!

Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!


casa, immobiliare
motori
Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online

Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.