A- A+
Sport
Inter cancellata anche da Eder. Mancini: "Meritavamo di vincere"

"Non e' stato un grande mese, pero' qua non ho assolutamente niente da dire ai ragazzi: meritavamo di vincere e abbiamo perso. Dobbiamo continuare a giocare come stasera, sperando che anche un po' di sorte sia dalla nostra parte". Roberto Mancini analizza l'ennesima sconfitta rimediata dalla sua Inter, battuta dalla Sampdoria. La zona Europa League ora è lontana 9 punti: "Ci sono 10 partite, non una o due, dobbiamo continuare cosi' - risponde il tecnico jesino -. I ragazzi hanno giocato, hanno giocato sempre, sono contento della prestazione ma non dell'ultimo mese, e non e' contento nessuno qui all'Inter. Dobbiamo stringere e andare avanti", spiega a Sky.

Secondo Mancini, "a parte le difficolta' che ci sono, guardando le partite che abbiamo perso, Coppa esclusa, poche partite meritassimo di perdere. Con Torino, Fiorentina, Sampdoria... La squadra deve continuare a giocare cosi', ci sono momenti nel calcio in cui le cose vanno storte, nel calcio ci vuole anche fortuna, quella di stasera e' una partita assurda. Nonostante le sconfitte credo che la squadra sia migliorata molto, i progetti non durano 3 mesi e mezzo e bisogna lavorarci, non bisogna abbattersi".

Mancini sta iniziando a subire molte critiche: "Le accetto, credo che i progetti non durino 3 mesi e mezzo o quattro, specie per una squadra arrivata sesta, nona e quarta, accetto le critiche perche' stiamo perdendo, sono abbastanza forte per sopportarle. Mi dispiace perche' credo che l'Inter meritasse molto di piu', non solo contro la Samp ma globalmente in campionato".

Scelte tecniche: Palacio fuori all'inizio e Podolski titolare dal primo minuto. "Rodrigo ha giocato tutte le partite nell'ultimo mese, Podolski e' abbastanza fresco e per questo motivo, solo questo. Guarin puo' giocare da centrale, da esterno di centrocampo, un po' ovunque", conclude Mancini

Tags:
interedermancinisampdoria
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.