A- A+
Sport
Inter, Palacio rinnova a sopresa il contratto. "Non vedo l'ora di..."

L'Inter e Rodrigo Palacio hanno prolungato per un altro anno. Il 33enne attaccante argentino (arrivato in nerazzurro nel 2012 dal Genoa) ha infatti rinnovato il suo contratto con il club di Thohir. Era in scadenza a giugno 2016 e ora la data di chiusura del rapporto è spostata di dodici mesi in avanti, nel 2017.

"Continuare a lottare con questa maglia e' qualcosa di unico - ha detto Palacio - Per questo sono molto contento e non vedo l'ora di scendere in campo per le grandi sfide che questa stagione ci offre. Ringrazio l'Inter ed i suoi tifosi".

In queste settimane si è molto parlato di un suo addio all'Italia a fine stagione per raggiungere Carlos Tevez al Boca Juniors dove aveva giocato sino al 2009 prima del trasferimento in Italia.

"Sono molto felice, voglio stare qui per un altro anno e cercare di vincere qualcosa con l'Inter. Si e' parlato di un mio ritorno in Argentina, al Boca Juniors, ma non era vero, e' una cosa che dicevano i giornalisti - assicura a Premkum Sport -. Io voglio solo rimanere qui e fare il meglio per l'Inter. Adesso che siamo primi e' tutto molto piu' bello rispetto agli altri anni". Non e' titolare, ma il suo spazio riesce sempre a trovarlo anche perche'

Mancini lo ritiene un giocatore importante e un sostituto su cui poter sempre contare. "La concorrenza e' forte, ma mi trovo bene, e' piu' difficile giocare perche' ci sono tanti attaccanti di qualita'. Io cerco di aiutare la quadra da fuori e di dare il massimo quando vengo schierato per dimostrare al mister che voglio giocare", le parole dell'ex Genoa che conclude parlando della corsa scudetto. "Penso che l'Inter possa restare in vetta fino alla fine, stiamo dimostrando ogni domenica che vogliamo rimanere tra i primi".

Per l'Inter è il secondo rinnovo nel giro di pochi giorni. Alla vigilia del match contro l'Empoli era arrivata la conferma dell'accordo con Samir Handanovic sino al 2019.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
contrattointerpalacio




in evidenza
Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)

Affari va in rete

Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)


in vetrina
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO


motori
Nuovi incentivi auto: opportunità per l'Italia e l'industria automotive

Nuovi incentivi auto: opportunità per l'Italia e l'industria automotive

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.