A- A+
Sport
Jonah Lomu è morto a 40 anni: rugby e All Blacks in lacrime

E' morto Jonah Lumu, leggenda del rudby mondiale. Aveva solo 40 anni il neozelandese fuoriclasse degli All Blacks (63 test con la maglia della sua nazionale dal 1994 quando aveva 19 anni). La notizia è stata confermata dalla Federazione di rugby della Nuova Zelanda. "Jonah era una leggenda del nostro gioco, amato dai suoi tanti fan sia qui che in tutto il mondo. Non abbiamo parole, i nostri pensieri e sentimenti vanno alla sua famiglia", - ha detto il ceo della federazione Steve Tew -

Era rientrato ad Auckland, in Nuova Zelanda, martedì. Nel corso dell'ultima Coppa del Mondo di rugby era stato in Gran Bretagna, lavorando con gli sponsor della manifestazione. Lomu era malato sin dal 2002: aveva una malattia degenerativa ai reni, che lo costrinse ad un trapianto nel 2004 e al trattamento di dialisi per 10 anni.

Le cause della morte ancora non sono state spiegate. John Mayew, ex dottore degli All Blacks, ha detto: "La famiglia è chiaramente devastata. Hanno chiesto privacy in queste ore successive alla morte, che è arrivata in maniera totalmente inaspettata".

Dal 2011 era ambasciatore Unicef per la Nuova Zelanda.

 

Tags:
lomurugbyall blacks
in evidenza
Condizionatori, scegliere i migliori Tutti i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari

Condizionatori, scegliere i migliori
Tutti i consigli per risparmiare

i più visti
in vetrina
Pomeriggio rovente a Milano Dayane Mello bacia Dana Saber Ecco chi è la misteriosa modella

Pomeriggio rovente a Milano
Dayane Mello bacia Dana Saber
Ecco chi è la misteriosa modella


casa, immobiliare
motori
I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022

I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.