A- A+
Sport
Juventus, Higuain abbatte il Bologna. Allegri: "Sto studiando l'inglese..."

"Serviva un approccio rabbioso alla partita e i ragazzi l'hanno fatto nel miglior modo". Massimiliano Allegri analizza la vittoria della Juventus per 3-0 sul Bologna, primo successo del 2017 che allontana un pochino la delusione per la Supercoppa persa a Doha il 23 dicembre con il Milan. I campioni d'Italia sono andati a segno con la doppietta di Higuain (7' e 55') e il rigore di Dybala al 41'. La Juventus torna a +4 dalla Roma, con una partita da recuperare.

Nonostante "qualche tiro di troppo concesso al Bologna nel primo tempo", piccole pecche della partita, il tecnico bianconero è soddisfatto: "abbiamo mantenuto inalterato il vantaggio sulla Roma con una partita in meno. E la Roma potenzialmente puo' vincerle tutte, e' solida, meno spettacolare ma comunque in grado di creare". Iniziare nel modo giusto visto il difficile mese di gennaio  che attende i bianconeri, "partendo dalla Coppa Italia di mercoledi' contro un'Atalanta che sta facendo grandissime cose", per poi affrontare "Fiorentina, Lazio, Sassuolo e Inter": "Dobbiamo migliorare la condizione e lavorare per preparare il rush finale della stagione".

Sul proprio futuro e sulla possibilità di approdare in Inghilterra (le voci sull'Arsenal, le parole di Galeone in settimana che gli ha consigliato la Premier League): "Futuro in Inghilterra? Il mister Galeone ha fatto una battuta, il fatto è che sono andato a Londra con mia figlia e che sto studiando inglese e da li sono finito sul Sun. Ma alla Juve sto bene, se poi vogliono che me ne vada e vogliono cambiare basta che me lo dicono... (ride ndr.)".


JUVENTUS, HIGUAIN "ARRABBIATO PER SOSTITUZIONE? NO,PER IL FREDDO"


"Era una partita determinante per allungare, e' vero che abbiamo una partita in meno ma comunque era importante non perdere punti in queste partite. Se era una risposta dopo Doha? Si', tutte le partite pero' sono importanti e quelle dopo la sosta sono sempre le piu' complicate. Abbiamo fatto una grande prestazione, loro non hanno creato quasi pericoli e abbiamo vinto una partita che poteva essere difficile". Cosi' Gonzalo Higuain, trascinatore della Juventus con una doppietta nel 3-0 al Bologna che permette ai bianconeri di tornare a +4 dalla Roma con una partita in meno. "Il modulo? Io l'ho sempre detto, avevamo appena iniziato ed era una questione di tempo e di conoscersi con i compagni - spiega l'attaccante argentino ai microfoni di Premium Sport -. Per fortuna ogni partita ci capiamo meglio e questo alla fine ti porta a fare il risultato. Ogni partita mi sento meglio, abbiamo cominciato l'anno nel migliore dei modi. E' una decisione dell'allenatore i compagni con cui devo giocare, ogni partita decide lui chi se la sente, ma quando giochi con i grandi e' piu' facile". Quando e' uscito per lasciare spazio a Mandzukic e' apparso di malumore: "Nulla di speciale, era piu' per il freddo - prova a glissare Higuain -. Il giorno che non sentiro' piu' la passione e mi andra' bene giocare bene o male, vuol dire che sto perdendo tempo per il CALCIO. E' passione, non rabbia. Conta il collettivo".

Tags:
juventus bolognajuventushiguainhiguain doppiettaallegri inghilterraallegri premier league
Loading...
in vetrina
Lana Rhoades, pornostar svela il messaggio da un calciatore famosissimo...

Lana Rhoades, pornostar svela il messaggio da un calciatore famosissimo...

i più visti
in evidenza
Liti e urla in casa. La Elia si isola "Voglio solo sopravvivere..."

Grande Fratello Vip bufera-news

Liti e urla in casa. La Elia si isola
"Voglio solo sopravvivere..."


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Milano Monza Motor Show e Salone del Mobile, in contemporanea il 18-21 giugno

Milano Monza Motor Show e Salone del Mobile, in contemporanea il 18-21 giugno


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.