A- A+
Sport
Juventus, Marotta: "C'era il rigore su Pogba, ma onore al Barcellona"

“C’è amarezza, è normale, ma stasera è l’epilogo di una stagione straordinaria. Devo ringraziare a nome della società tutti i tifosi, dentro e fuori lo stadio, che ci hanno sostenuto per fare questa grandissima partita", lo spiega ai microfoni di Canale 5 Beppe Marotta dopo la sconfitta in finale di Champions League contro il Barcellona. L'amministratore delegato della Juventus ci tiene a sottolineare questa nuova epoca d'oro bianconera: "Siamo tornati laddove ci eravamo un po’ smarriti, siamo tornati protagonisti in Europa a pieno merito e dobbiamo fare in modo di proseguire nei prossimi anni".

Il futuro delle stelle bianconere: dalle lacrime di Pirlo, alle offerte per Pogba, passando per Morata (che a Madrid rivorrebbero subito) e le decisioni di Tevez. Marotta spiega: "Da domani cominceremo una nuova annata: ci confronteremo con tutti i giocatori, con il presupposto che la Juventus vuole mantenere una base forte per centrare tutti gli obiettivi".

Il rigore su Pogba sull'1-1 avrebbe potuto cambiare la storia della Champions League: "C’era, ci poteva mettere in una condizione di partita diversa, ma rendiamo onore ai nostri avversari e guardiamo avanti.”

I tweet della Juventus ad Allegri e ai giocatori

- Ci hai regalato un sogno. Grazie, mister @OfficialAllegri.
#ProudOfJu #UCLFinal #FinoAllaFine

- Oggi più che mai, fieri dei nostri colori. Fieri di voi. #FinoAllaFine
#ProudOfJu #UCLFinal

Iscriviti alla newsletter
Tags:
juventusmarottapogba barcellona
in evidenza
Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

Previsioni meteo

Hannibal e un maggio bollente
Temperature choc fino a 51 gradi

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Ford sottoscrive l'appello all’U.E. per vendere solo veicoli 100% elettrici

Ford sottoscrive l'appello all’U.E. per vendere solo veicoli 100% elettrici


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.